0 Shares 22 Views
00:00:00
16 Dec

Capsule hotels a Tokyo: viaggiare risparmiando

dgmag - 11 giugno 2010
11 giugno 2010
22 Views

Se volete provare il brivido di dormire in un capsule hotel in Giappone, allora seguite i consigli di Hostelsclub.com.

Le stanze di un capsule hotel giapponese rappresentano un modo di alloggiare all’insegna dell’efficienza e del risparmio, ispirato a cliché fantascientifici e che evoca fantasie di navette spaziali.

Il primo capsule hotel è stato progettato dall’architetto giapponese Kisho Kurokawa nel 1979 e l’hotel prese il nome di Osaka Capsule Inn.

La tipica stanza di un capsule hotel misura un metro per due ed è interamente realizzata in plastica: in pochissimo spazio, infatti, le capsule condensano un sacco di servizi, come la TV e la connessione a Internet.

Nei capsule hotel uomini e donne soggiornano in piani diversi e ogni lato delle pareti è occupato da 2 linee di capsule. Il bagaglio viene depositato in armadietti privati e una tenda assicura la privacy e il bagno è condiviso.

Per motivi igienici (e di tradizione giapponese) le scarpe vanno lasciate al check-in e in cambio si ricevono delle ciabatte per accedere alla zona delle capsule. I pasti vengono serviti nel ristorante, ma per chi si accontenta ci sono anche i distributori automatici. Solitamente ogni capsule hotel che si rispetti ha un bel salone dove poter incontrare gli altri ospiti e in alcuni casi c’è pure una cucina per gli ospiti.

I capsule hotel in Giappone sono considerati un’ottima alternativa agli alberghi tradizionali per risparmiare: molte persone che viaggiano per business li utilizzano, perciò il servizio comprende sempre un kit per il bagno e un accappatoio.

Dal momento che la recessione in Giappone è stata la più difficile dai tempi della seconda guerra mondiale c’è stato un crescente numero di impiegati giapponesi costretti a vivere in modo permanente nei capsule hotel, pagando un affitto mensile per la propria stanza capsula (l’affitto mensile arriva sui 500 euro, che è una cifra molto bassa per Tokyo).

Hostelsclub consiglia un soggiorno al Capsule Hotel Asakusa Riverside: vista sul fiume e ubicazione perfetta al centro di Asakusa, uno dei pochi quartieri di Tokyo che hanno mantenuto una genuina atmosfera giapponese. I servizi del Capsule Hotel Asakusa Riverside comprendono: articoli da bagno, biancheria, accappatoio e anche l’utilizzo di una cucina per gli ospiti, dove prepararsi un buon pasto.

Loading...

Vi consigliamo anche