Caracas, una città tutta da godere

Se volete passare una vacanza godereccia, fatta di spiagge, ristorantini, teatri, musei e negozi, Caracas è la città che fa per voi.

Infatti è una delle metropoli più affascinanti dell’America latina che unisce la sensualità dei Caraibi alla raffinatezza ereditata dall’Europa e che vi offrirà tutti i piaceri di una grande capitale.

Per arrivarci ci sono voli diretti dall’Italia e trovarne uno non sarà difficile.

Caracas è situata a 936 metri d’altezza sul livello del mare ed è costruita ai piedi del monte Avila che è stato dichiarato parco nazionale (raggiungibile tramite una teleferica), per questo è una città fresca con un clima piacevole anche nella stagione umida.

Dal punto di vista culturale Caracas offre molto: la Casa amarilla, oggi sede del ministero degli esteri, il museo bolivariano e la casa dove nacque "el libertador" Simon Bolivar, il rivoluzionario venezeluano che liberò Caracas dal dominio spagnolo.

Se le visite culturali vi stancano troppo, potete dirigervi verso il sole e le spiagge del Litoral Central, dove convivono stabilimenti balneari e surfisti a caccia di onde.

 

Spingendosi un poco oltre il litorale si incontrano i primi pittoreschi paesini che circondano la capitale come il bellissimo El Hatillo. 

Per trascorrere la nottata invece il quartiere La Castellana e soprattutto la zona di Las Mercedes offrono moltissimi locali per bere e mangiare, discoteche per ballare e bar dove cantare tutti insieme al karaoke, grande passione dei venezuelani.

Nessuno dovrebbe andarsene da Caracas senza prima aver assaggiato la cucina mantuana (coloniale) fatta di fagioli, peperoncini, banane e frutti tropicali; nel quartiere La Candelaria ci sono molte taverne e osterie pittoresche dove si mangia bene e a buon mercato.

 

Un’unica accortezza: attenti al portafoglio perchè Caracas, come tutte le grandi metropoli del Sud America, è abbastanza pericolosa…