0 Shares 10 Views
00:00:00
17 Dec

Celebrazione Unità d’Italia: gli eventi a Roma

dgmag - 17 febbraio 2011
17 febbraio 2011
10 Views

Se non siete tra quelli che partiranno per andare all’estero per il ponte del 17 marzo, segnaliamo un’interessantissima opportunità tutta italiana: per festeggiare i 150 anni dell’Unità d’Italia i musei statali potrebbero restare aperti più a lungo.

Per ora si tratta di un’ipotesi che appare però concreta calcolando che anche in altre occasioni, San Valentino in primis, i musei statali erano rimasti aperti più a lungo ed erano state varate tariffe speciali per gli innamorati.

L’apertura dei musei statali coinciderebbe con la Notte Bianca che si terrà a Roma tra il 16 e il 17 marzo in attesa delle 7 del mattino quando, in contemporanea in tutto il Paese, sarà issato il tricolore per onorarare l’Alba dell’Italia.

A Roma, dove si terranno le manifestazioni più grandi, dopo il tricolore il cannone del Gianicolo sparerà 150 simbolici colpi, ciascuno a ricordo di ogni anno della storia dell’Italia Nazione e i cittadini potranno seguire una seduta straordinaria del Parlamento a camere riunite.

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano si recherà prima presso l’Altare della Patria e poi al Pantheon per visitare la tomba del primo Re dell’Italia Unita.

Alle 19 in Piazza del Popolo si terrà un concerto gratuito per tutti i cittadini mentre al Teatro dell’Opera dovrebbe andare in scena (dipende dalle sue condizioni di salute) il Nabucco diretto dal maestro Riccardo Muti.

Iniziativa singolare dedicata ai bambini delle scuole elementari e materne di Roma che il 16 marzo a mensa mangeranno pasta tricolore, bollito di manzo e patate e macedonia o torta tricolore

Loading...

Vi consigliamo anche