0 Shares 15 Views
00:00:00
13 Dec

Copenhagen voli e hotel per spendere poco

11 marzo 2010
15 Views

Copenhagen è una delle città europee che attraggono maggiormente i turisti anche se il costo della vita è abbastanza alto e spesso si preferisce visitare mete alternative per evitare di spendere tanto.

Con qualche accortezza comunque si può visitare Copenhagen spendendo relativamente poco, concedendosi il lusso di ammirare una tra le città più belle in assoluto.

Dall’Italia ci sono diverse compagnie aeree low cost che hanno voli diretti per la capitale danese.

Transavia.com
, la più grande compagnia aerea low cost low fare franco-olandese ha diverse rotte dalla Danimarca. Transavia opera voli per la capitale danese da Roma Fiumicino, Pisa e Napoli con tariffe a partire da € 40 per tratta, tutto incluso.

Norwegian, compagnia aerea a bassi costi norvegese collega Roma e Pisa a Copenhagen a partire da € 28 per tratta, tasse incluse.

Cimber Sterling, la compagnia aerea low cost danese, collega Copenhagen con le seguenti città italiane: Napoli, Roma Fiumicino, Firenze e Venezia.

EasyJet, compagnia aerea leader europea nel settore low cost, collega Milano Malpensa con Copenhagen, con voli quotidiani a partire da €21,99 a tratta, tasse incluse.

Pernottare in un albergo di design a cinque stelle a low cost a Copenhagen è possibile! A partire da €18 è possibile pernottare al Danhostel Copenhagen City, primo ostello a cinque stelle nel cuore della città. Interamente arredato con il design della casa danese Gubi è la base ideale per una vacanza a due passi da tutto! Di ostelli nella capitale ce ne sono altri 5. Il più recente, Copenhagen Downtown, aperto a maggio 2008, si trova in una piccola piazza a pochi minuti dalla strada pedonale Strøget.

Altra soluzione economica al Zleep Hotel, albergo moderno vicino all’aeroporto, a soli 3 minuti dalla stazione di Tårnby a 10 minuti dal centro. Camere doppie a partire da €40.

Prezzi fissi indipendentemente dalla stagione negli alberghi CabInn, camera doppie a €90. Il 1 luglio 2009, nel nuovo quartiere di Ørestad, è stato inaugurato uno degli alberghi più grandi della Danimarca: si tratta della quarta struttura della catena CABINN a Copenhagen. Progettato dallo studio di Daniel Liebeskind, tra i più noti e acclamati architetti nel mondo il Cabinn Metro è destinato a diventare una struttura architettonica di riferimento nella città.

Per chi è attento al prezzo un’altra ottima alternativa è il nuovo Wakeup Copenhagen della catena Arp-Hansen Hotels, con le sue 510 stanze. Le camere sono 100% non-fumatori, alcune di esse sono pensate appositamente per gli allergici con i pavimenti in legno e alcune per le famiglie con stanze comunicanti. Il concetto dell’albergo è di presentarsi come un albergo a 4 stelle, ma con i prezzi di un due stelle. Il Wakeup Copenhagen ha aperto i battenti lo scorso ottobre.

Infine segnaliamo anche gli alberghi Comfort, che sono i più economici della catena Choice Hotels: sul loro sito ci sono ottime offerte.

La soluzione più economica in assoluto sono gli Sleep In, dove “backpackers” da tutto il mondo si incontrano, dormendo in dormitori con bagni e servizi in comune. Ce ne sono diversi a Copenhagen, nel vivace quartiere di Nørrebro ci sono ad esempio il “Sleep in Heaven” e l’ecologico “Sleep in green”.

Vi consigliamo anche