Estate 2007, ecco le spiagge trendy

E’ passata l’epoca dei lidi mordi e fuggi, quelli in cui si andava per prendere il sole e fare il bagno: ormai i lidi balneari sono ambienti polifunzionali in cui si va per fare sport, conoscere gente, partecipare a giochi e divertirsi, dall’alba al tramonto.

Per venire incontro alle esigenze dei vacanzieri trendy, sempre alla ricerca della spiaggia migliore e più cool, Paolo Facini ha girato l’intera Italia alla ricerca dei lidi migliori e ha raccolto le sue considerazioni nella Sabya Beach Guide della Fbe edizioni.
La guida, che comprende per ogni regione i luoghi che ci sono sembrati maggiormente meritevoli di segnalazione, è uno strumento per chi è alla ricerca delle situazioni più cool e per chi fa della spiaggia e della moda il motivo ispiratore per apparire easy e appealing allo stesso tempo.

Facini ha così recensito sia l’Urban Beach di Torino, frequentato tra gli altri dai Subsonica, sia i tanti lidi della Romagna, famosi nel mondo per la loro polifunzionalità: si va dal Bagno Mosquito Coast N20 di Marina di Ravenna al Mojito Beach di Cesenatico passando per l’Alta Marea di Cattolica.

Punti di ritrovo da vivere dalla mattina alla notte, fino a quando la spiaggia diventa il contesto ideale per un aperitivo, una festa sotto le stelle, un drink al chiringuito o per una nuova conoscenza, i nuovi lidi sono così polifunzionali da far passare la voglia di prenotare un hotel per alloggiare…