Estate 2007, rincari del 7%

Secondo un’indagine di Federconsumatori e Adusbef, una famiglia di 4 persone che deciderà di trascorre una settimana al mare per l’estate 2007 e utilizzerà l’auto per raggiungere la località scelta, spenderà in media il 7% in più rispetto allo scorso anno.

Una cifra calcolata considerando il trasporto andata e ritorno (pieno, pedaggio autostradale e sosta in autogrill) che comporta un esborso di +3% rispetto allo scorso anno, l’albergo (due camere doppie in pensione completa +7,6%), lo stabilimento balneare dove, tra lettini e consumazioni, l’esborso complessivo arriva a +5,5%.

Se a ciò si aggiungono escursioni, attività sportive e divertimenti si arriva a spendere rispettivamente quasi il 5% e il 7% in più rispetto all’estate scorsa.

Non va meglio se si passa la serata in ristorante dove una cena media, sempre per 4, arriva a costare circa 160 euro (+6%) e se si vuole concludere con un’uscita al pub predendo un paio di consumazioni, occorre tirar fuori altri 22 euro (+15%).