0 Shares 13 Views
00:00:00
14 Dec

Estate 2013: Isole Cicladi, un classico tutto da riscoprire

LaRedazione
11 agosto 2013
13 Views

La Grecia è una delle destinazioni turistiche più belle del Mediterraneo. Le sue isole sono perle di rara bellezza bagnate da un mare cristallino e caratterizzate da una natura selvaggia, ma ospitale. Le Isole Cicladi sono una delle mete greche più classiche. Quando si pensa ad una vacanza in Grecia, infatti, immediatamente si pensa all’isola di Santorini, a Mykonos o a Paros. Da decenni, infatti, queste isole, sono le mete preferite di milioni di turisti provenienti da ogni parte del mondo.

Mare incredibilmente blu, dedali di tortuose viuzze, manciate di casette bianche abbracciate da buganville: questa è la Grecia più classica. Queste sono le Cicladi. Mykonos è forse la più famosa delle isole Cicladi. Elegante, glamour e mondana, a Mykonos si respira un’atmosfera rilassata e cosmopolita. L’Isola famosa per aver ospitato la mitologica battaglia tra Zeus ed i titani vanta spiagge bellissime di sabbia finissima. Paradise Beach, non lontano dal capoluogo (Chora) è forse il tratto di litorale più famoso. E’ l’ideale per i giovani in quanto qui non mancano mai musica e mille possibilità di divertimento. Per chi vuole godersi un po’ di pace e tranquillità, invece, c’è la tranquilla Kalo Livadi.

Ideale per una romantica vacanza a due è Santorini (il nome, un omaggio a Santa Irene, le è stato imposto dai veneziani). La più meridionale delle Cicladi, è un’isola vulcanica caratterizzata da una bellezza naturale e paesaggistica indescrivibile. Non per nulla è considerata una delle perle del Mediterraneo. Sebbene Fira sia il capoluogo dell’isola, una delle località più suggestiva è Imerovigli, sita in posizione particolarmente suggestiva, in cima ad una caldera (a 300 metri sul livello del mare). Le spiagge di Santorini sono uniche e molto diverse l’una dall’altro. Non si esagera se si dice che a Santorini c’è una spiaggia per ogni gusto. La Red Beach, con la sua sabbia dall’incredibile colore rosso bruno è forse la più particolare.

Un’altra grande isola delle Cicladi è Paros, nel cuore delle Cicladi. Riscoperta in seguito al film IMMATURI – IL VIAGGIO, Paros è l’isola del grande poeta Archiloco e del marmo bianco. Nonostante le notti di Paros siano interminabili e scatenate, quest’isola, può vantare ancora un’atmosfera autentica. Nei suoi villaggi bianchi e luminosi il tempo sembra essersi fermato. E che dire delle spiagge? dei veri e propri paradisi lambiti da un mare incredibilmente cristallino ed azzurro. L’estate 2013 non è ancora terminata. Se amate il sole, il mare ed un’atmosfera senza tempo, partite alla scoperta delle sempre meravigliose isole Cicladi,

Vi consigliamo anche