Fare shopping a New York

In occasione del Thanksgiving Parade (la festa del Ringraziamento), inizia a New York il 27 novembre la Holiday Season.

Iniziano ufficialmente i saldi di Natale (il cosidetto Black Friday) e chiaramente concedersi un viaggio ora che il dollaro è ancora conveniente nel cambio con il dollaro regalarsi una vacanza a New York per fare shopping è davvero conveniente.

Sono molti i negozi da non perdere, specie nella regina incontrastata delle strade, Fifth Avenue, che si veste a festa e i cui marchi storici non aspettano altro che i saldi per vendere ciò che, a causa della crisi, è rimasto invenduto.

Imperdibili per noi italiani sono Abercrombie & Fitch (720 Fifth Avenue), il Kings Plaza Shopping Center & Marina (5100 Kings Plaza, Brooklyn), il Manhattan Mall (6th Ave and 33rd Street), Queens Center (90-15 Queens Blvd. Woodhaven Blvds.), lo Staten Island Mall (2655 Richmond Avenue), il South Street Seaport (12 Fulton Street) e la Trump Tower (725 Fifth Avenue at 56th Street).

Le donne non possono perdere una capatina all’American Girl Place (609 Fifth Ave. at 49th St.), da Victoria’s Secret (34 E 57th St.), Kenneth Cole (95 Fifth Avenue) e J.Crew (91 Fifth Avenue); imperdibile una passeggiata da Macy’s (151 W 34th St), Barneys (660 Madison Ave.), Saks (611 Fifth Ave. at 50th St.) e Bloomingdale’s (504 Broadway).

Chi ama lo sport troverà invece di tutto e di più all’Adidas Originals Store (521 Broadway), al Niketown (6 E. 57th St.) e all’NBA Store (666 Fifth Ave. at 52nd St.).

Per fare "colazione", non può mancare una visita da Tiffany’s (Midtown ll’altezza della 57th St) anche solo per portarsi a casa qualche ninnolo inutile ma poco costoso.

Perchè sognare, in tempi di crisi, non può che far bene…