0 Shares 24 Views
00:00:00
16 Dec

Favignana: da Isola di Koré a isola delle meraviglie

LaRedazione - 11 agosto 2013
LaRedazione
11 agosto 2013
24 Views

Sembra ammantata da leggende varie e misteri inesplicabili ma è sorprendente vedere che molti turisti, ma anche i semplici curiosi, cerchino Koré senza sapere che si tratta di Favignana, un’isola delle Egadi situata sulla costa occidentale della Sicilia, fra Trapani e Marsala. Un luogo magico, dominato dalla natura e da spiagge come La Plaia che viene chiamata Koré per via della fiction L’Isola dei Segreti, girata anni fa dal regista Ricky Tognazzi, che ambientò lì la sua storia, un thriller pieno di suspense e delitti da scoprire. Invece di lasciare semplicemente Favignana il regista scelse per la sua storia un nome più esotico, come Koré: secondo il mito greco Koré sarebbe una ninfa perdutasi nelle acque del mediterraneo che approdò su una delle sue tante isole, dandole il suo nome. Da quel momento, per molti, Favignana è diventata Koré oppure, più semplicemente, è Koré che è diventata Favignana!

A proposito di arte, ma stavolta per quanto riguarda il cinema, Favignana è stata la location per l’ultimo film con Maria Grazia Cucinotta, C’è Sempre un Perché. Ma come dimenticare il mitico Lino Banfi che, negli anni ottanta, sempre a Favignana, girò uno dei suoi tanti film in cui interpretava il celebre commissario Lo Gatto? E’ la testimonianza che quest’isola è molto amata dal cinema perché riesce a destare quella voglia di natura che è dentro tutti noi, nutrendosi del nostro immaginario collettivo fatto di fantasia e di posti incontaminati.

Da Favignana a Koré, da La Grande Farfalla (come romanticamente la chiamò il pittore Salvatore Fiume) all’Isola delle Meraviglie: i nomi sono tanti ma il posto è sempre quel concentrato sublime di storia e di paesaggi naturalistici mozzafiato. Vero gioiello delle Isole Egadi, Favignana oggi può assurgere a nuovo titolo di regina delle isole siciliane, per via non soltanto del suo rapporto con l’arte e la cultura, ma anche grazie a quel sapore di mistero che la pervade.

Nomi a parte, un viaggio a Favignana merita di essere fatto almeno una volta nella vita. Magari potrete incappare negli stessi enigmi in cui s’imbatte Peter, il guardiano del Faro nella fiction interpretato dallo stesso Ricky Tognazzi. Meglio di no, e lo diciamo per la vostra incolumità, visto che quella era una storia di delitti, meglio imbattervi e visitare scogli come Il Galeotto o visitare le sue cave di tufo, magari entrare nel castello di Santa Caterina e terminare il vostro viaggio con un’escursione nel parco naturale a San Nicola, perché alle volte la realtà è decisamente meglio della fantasia!

Loading...

Vi consigliamo anche