0 Shares 17 Views
00:00:00
13 Dec

Giunone porta neve a Milano e freddo ovunque

14 dicembre 2012
17 Views

Ci aspetta un fine settimana freddo e difficoltoso in alcune regioni italiane per via dell'arrivo di una nuova perturbazione che porterà maltempo ovunque, specialmente al Nord, con tutte le conseguenze del caso.

La perturbazione ha assunto il nome di Giunone e dovrebbe portare maltempo con freddo e neve al Nord almeno fino a domenica con i picchi che si raggiungeranno stanotte soprattutto sul Piemonte e sulla Lombardia, già imbiancate dalle prime ore del mattino e in peggioramento nel corso della giornata.

A Milano oggi sono già parecchi i voli in partenza dall'aeroporto di Orio al Serio-Bergamo cancellati e molti stanno subendo ritardi sia in arrivo che in partenza; la situazione sulle autostrade è difficile specialmente sulla Milano-Serravalle e sull'A26 Gravellona dove nevica e dove non si riesce a camminare.

Si consiglia a chi deve mettersi in viaggio di contattare Autostrade per l'Italia così da capire come muoversi in tempo reale dal momento che la perturbazione durerà fino a domenica nonostante da domani cominci a modificarsi e ad essere meno intensa; chi viaggia in treno' puo' invece consultare Trenitalia per avere informazioni su eventuali piani neve con conseguenti modifiche alla circolazione per via del maltempo.

Quanto al Sud, è in arrivo laddove non è ancora arrivata moltissima pioggia nonostante in alcune zone dell'Abruzzo all'interno si siano registrati -29 gradi in totale, una temperatura che difficilmente si raggiunge nel nostro Paese.

La situazione migliorerà leggermente da domenica notte ma sul nostro Paese continuerà a fare freddo e arriveremo a Natale nuovamente con temperature molto basse e neve anche a basse quote nonostante, almeno ad oggi secondo gli esperti, questa sia un'ondata di nevicate destinata a non ripetersi nell'immediato; pare infatti che per il periodo si tratti di una perturbazione anomala che dunque andrà via in poco tempo per restituire bel tempo, anche se freddo, al nostro Paese.

Vi consigliamo anche