0 Shares 12 Views
00:00:00
13 Dec

Hotel economici in Sardegna, l’isola dei vip

5 giugno 2009
12 Views

Una vacanza nell’isola italiana che è sinonimo di mondanità e lusso oggi è a portata di tutte le tasche!

HostelsClub.com propone sistemazioni economiche in tante località della Sardegna, per godersi spiagge e mare che non hanno nulla da invidiare ai Caraibi, le attrazioni artistiche e le notti più vip del Mediterraneo.

Appena all’inizio di maggio 2009 ha inaugurato il primo ostello economico a Cagliari: l’Hostel Marina, che si trova nel centro storico. Offre posti letto a partire da 22 euro e camere private da 55 euro a notte, con la colazione inclusa. Il Dream House Cagliari è invece un bed and breakfast, situato in un bellissimo appartamento recentemente ristrutturato e collocato nel cuore del capoluogo sardo, nello storico quartiere di Castello, con stanze private a partire da 70 euro per notte. E per respirare l’aria di mare e allo stesso tempo stare a pochi passi dalle maggiori attrazioni della città, allora c’è l’economico B&B Cerdena Rooms, con stanze private a partire da 64 euro, dotate di tutti i comfort, a pochi passi dalla basilica di Bonaria e dal porto.

Il tratto costiero della Gallura, noto al jet set internazionale come Costa Smeralda, è una striscia di paradiso: acqua color smeraldo e sabbia bianchissima. Dopo una giornata passata a prendere il sole, i turisti si ritrovano nei bar e nelle discoteche di Porto Cervo, Arzachena e Baja Sardinia per far festa fino al mattino. L’idea è quella di prenotare una stanza a La Villa Yolanda, in località Porto Cervo, un bellissimo hotel a 4 stelle con prezzi imbattibili, 120 euro a notte per una camera privata. Immerso nella fantastica zona di Cala Volpe, l’hotel si trova a soli quattro minuti da Porto Cervo che potrai raggiungere con il servizio navetta messo a disposizione per gli ospiti.

Scendendo un po’ più a Sud, sulla costa occidentale, si trova Alghero, la Barceloneta sarda. Ultima roccaforte catalana, Alghero ancora oggi mantiene salde le sue origini, tanto che il catalano – nella sua variante algherese – è ancora parlato dai suoi abitanti.

Circondata da mura cinquecentesche e da uno splendido mare, Alghero possiede uno dei centri storici più suggestivi di tutta l’isola. Le sere d’estate il suo piccolo e affascinante centro si riempie di giovani che si ritrovano per mangiare una fainè –piatto tipico simile ad una focaccia, preparata però con farina di ceci – bere una birra rinfrescante e passare la serata, magari nella famosa discoteca Il Ruscello.

Ad Alghero si può alloggiare nel primo ostello low cost della Sardegna, il YHA Ostello di Alghero con camerate a patire da 20 euro e stanze private da 52 euro, che è situato nella zona di Fertilia, a pochi passi dall’aeroporto con voli low cost provenienti da tutta Europa.

Un’altra soluzione low cost è il B&B The Island, nella splendida zona del Lido di San Giovanni, a pochi minuti sia dal centro storico che dal lungomare, che dispone di comode e accoglienti camere a partire da  32,50 euro a persona per notte.

Vi consigliamo anche