0 Shares 8 Views
00:00:00
13 Dec

I viaggi enogastronomici in Italia sono in costante crescita

18 febbraio 2009
8 Views

I viaggi enogastronomici si confermano nel 2008 un vero e proprio motore di crescita per il turismo italiano, almeno stando a quanto fa sapere la Coldiretti.

Stando ai dati Istat, infatti, la vacanza enogastronomica ha generato un valore di 5 miliardi grazie 142 strade del vino e dei sapori, 18.000 tra agriturismi, frantoi, malghe e cascine aperte per acquistare i prodotti in loco, 772 tra parchi e aree protette.

La vacanza Made in Italy è l’unica nel mondo a poter offrire 176 denominazioni di origine riconosciute a livello comunitario e 4396 specialità tradizionali censite dalle regioni, mentre sono 477 i vini a denominazione di origine.

La crescita dei viaggi di questo tipo in Italia nel 2008 è dovuta soprattutto al maggior numero di viaggi per vacanze brevi a testimonianza dell’affermarsi di un nuovo stile low cost, che spinge ad ottimizzare il tempo e il denaro disponibili.

E la possibilita’ di trascorrere una vacanza gratificante è chiaramente favorita in Italia dalle molteplici opportunità dell’offerta turistica territoriale con la più ampia varietà di patrimoni culturali, artistici, ambientali ed enogastronomici.

Vi consigliamo anche