0 Shares 17 Views
00:00:00
14 Dec

Idee vacanze, in mongolfiera sulle Langhe

4 giugno 2009
17 Views

Verdi colline e vigneti dal nettare dionisiaco. Le Langhe appassionano da sempre gente del luogo e turisti italiani e stranieri. Il segreto è nella bellezza dei paesaggi, nella sinuosità delle colline e nei colori pastello dell’alba e del tramonto.

Da sempre è apprezzato anche il menu tipico che le tavole del basso Piemonte sanno proporre, fatto di raviolini al plin, tartufi bianchi d’Alba e vini d’autore. E che dire dei percorsi itineranti tra i castelli?

Da Barolo a Guarene, dal castello di Magliano Alfieri al castello di Tagliolo fino a quello di Mango. Difficile dire quale sia il più bello, quale rappresenti meglio l’atmosfera medioevale che li caratterizzò nel loro pieno fascino e splendore. Difficile, ma sorprendente, il paragone con l’epoca moderna che li vede ospitare cantine caratteristiche ed enoteche all’avanguardia, tra le più importanti a livello regionale.

Ma da oggi c’è un motivo in più per visitare questa affascinante terra di storia e tradizioni: la mongolfiera.

Un’esperienza unica, mozzafiato, un momento indelebile che si traccia nel cuore di chi vuole librarsi nel cielo, per ammirare l’immensità dei panorami, per apprezzare l’arco alpino, che nelle giornate limpide si offre alla vista in tutta la sua imponenza.

Può essere l’esperienza ideale per festeggiare occasioni speciali e ricorrenze romantiche. Per non parlare dell’opportunità di fare un regalo davvero originale a qualche amico o famigliare con la passione per il cielo.

La spesa è accessibile e il risultato garantito. Per prenotare è sufficiente rivolgersi all’associazione Turismo in Langa che può essere contattata cliccando qui: forse è il caso di farlo… al volo!

Loading...

Vi consigliamo anche