0 Shares 14 Views
00:00:00
17 Dec

Il check-in online della Ryanair costerà 5 euro a persona

dgmag - 13 marzo 2009
13 marzo 2009
14 Views

Meno di un mese fa avevamo parlato della decisione di Ryanair di dismettere i banchi del check-in e di permettere l’accettazione passeggeri solo tramite Internet.

Decisione confermata con le nuove norme che verranno adottate a partire dal prossimo ottobre ad una condizione: il check-in online di Ryanair si pagherà.

Il servizio costerà 5 euro a passeggero e sarà attivo da 15 giorni a 4 ore prima della partenza consentendo così a Ryanair di chiuder4 completamene gli sportelli per il check-in.

Dalla compagnia irlandese avevano parlato di necessità di questo cambiamento per venire incontro alle esigenze degli utenti ma la domanda sorge spontanea: se un utente acquista un biglietto a prezzo più basso, forse, di quanto avrebbe pagato acquistandolo prima che venisse introdotto il check-in online ma poi si trova a dover pagare tutta una serie di balzelli aggiuntivi, che vantaggio ne trae?

Ricordiamo che Ryanair ha aumentato il costo dei bagagli da stivare lo scorso anno e aumentato il costo da pagare se si supera il limite di 15 Kg per bagaglio imposto dalla compagnia aerea.

Intanto la compagnia irlandese ha invitato i propri passeggeri a suggerire idee su servizi accessori a pagamento per contenere così i costi; tra le idee raccolte finora, spiccano quella di far pagare per l’uso di una carta igienica griffata con stampa della faccia di O’Leary, la tariffa di 2,50 euro per leggere le carte sulla sicurezza, la tariffa di 1 euro per utilizzare le maschere dell’ossigeno, la tariffa di 25 euro per utilizzare l’uscita d’emergenza, la tariffa di 50 euro per l’equipaggio in bikini.

Loading...

Vi consigliamo anche