0 Shares 9 Views
00:00:00
16 Dec

Il viaggio romantico è l’antidoto contro la crisi di coppia

dgmag - 20 febbraio 2009
20 febbraio 2009
9 Views

La crisi di coppia può essere vinta grazie ad una vacanza e le agenzie lo sanno tanto che offrono pacchetti low cost verso luoghi esotici che permettono alla coppia di ritrovarsi.

Per ritrovare l’armonia di un tempo, 8 innamorati su 10 dichiarano infatti di ricorrere a un viaggio da sogno come toccasana per il rapporto; è quanto emerge da uno studio condotto dal quotidiano online Affari Italiani su un campione di 200 coppie di età compresa tra i 25 ed i 45 anni, nei maggiori capoluoghi di provincia italiani.

Nelle agenzie arrivano così viaggi a metà prezzo per i Caraibi, 300 dollari a testa in resort esclusivi e crociere low cost a meno di 60 dollari al giorno.

Le mete più ambite sono le Isole Fiji, preferite dal 23% del campione, e tutti gli arcipelaghi di isole del Sud Pacifico in primis. Al secondo posto, tra le mete da sogno preferite dalle coppie, spicca il Messico, con il 19% delle preferenze. Segue la Thailandia per il 15% degli intervistati. All’ultimo posto c’è l’Irlanda, con il 7% delle preferenze.

I dati dicono che la crisi economica fa aumentare le rotture, tanto che il 30% delle coppie scoppia, ma anche che le difficoltà finanziarie riescono a tirare fuori il meglio da quelle di fidanzati, rafforzando il legame.

Lo dimostrano le interviste: il 31% delle coppie non rinuncerebbe a un viaggio da sogno, quello sempre desiderato ma visto solo in cartolina, il 25% a un matrimonio "a cinque stelle", con tanto di location da favola, il 17% alle classiche cenette al ristorante, per concedersi momenti intimi, mentre il 9% non sarebbe disposto ad astenersi dalle sedute estetiche di coppia, per vivere momenti di puro relax a due.

Per quanto riguarda le voci del budget su cui risparmiare, il 21% delle coppie rinuncerebbe agli abiti firmati, il 17% ai weekend con gli amici o con i colleghi mentre e il 15% all’auto di grossa cilindrata per abdicare verso un’utilitaria, meno chic ma decisamente più economica.

Loading...

Vi consigliamo anche