In Finlandia, Norvegia e Svezia alla scoperta dell’aurora boreale

Fin dai tempi antichi lo spettacolo dell’Aurora Boreale ha dato vita a miti e leggende. 

Il nome finnico revontulet, per esempio, significa volpi di fuoco e trae la sua origine da una leggenda secondo cui le aurore boreali erano scintille che si creavano nella pelliccia di alcune volpi di fuoco giganti.

Patria dell’aurora boreale è la Lapponia, la regione abitata dalla popolazione Sami e distribuita nelle regioni settentrionali di Finlandia, Norvegia e Svezia e il periodo migliore per osservarla è tra novembre e febbraio.

Il fenomeno può durare da pochi minuti fino ad alcune ore e regala uno spettacolo davvero affascinante e coinvolgente; ci si ritrova in una dimensione magica dove in uno scenario di neve e ghiaccio si scatena una danza scintillante di colori dalle intense sfumature.

Se volete ammirare questo fenomeno sorprendente approfittate delle offerte di SAS Scandinavian Airlines; a partire da €69 one way, tutto incluso, potete volare verso una delle capitali della Scandinavia, proseguire poi il viaggio alla volta della Lapponia e scoprire l’incanto della terra dei Sami e le magiche luci dell’aurora boreale!

Vola a:
Luleå, a partire da 147 euro
Kiruna, a partire da 157 euro
Umeå, a partire da 147 euro
Älta, a partire da 214 euro
Bodø, a partire da 214 euro
Tromsø, a partire da 214 euro
Rovaniemi, a partire da 189 euro
Kittilä, a partire da 199 euro

Per prenotazioni e informazioni: www.flysas.it