0 Shares 11 Views
00:00:00
18 Dec

La spiaggia libera è un diritto

dgmag - 1 giugno 2009
1 giugno 2009
11 Views

In vista dell’arrivo delle vacanze estive, Adiconsum ha varato un opuscolo per informare gli italiani circa la possibilità e il diritto di usufruire delle spiagge libere senza essere costretti a pagare per gli stabilimenti balneari.

Nello specifico Adiconsum ricorda che l’accesso alla spiaggia deve essere libero e gratuito e dunque gli stabilimenti balneari devono garantire l’accesso alla battigia, quella striscia di mare che ha una lunghezza di cinque metri a partire dal punto in cui si infrange l’onda.

La battigia, infatti, non ha proprietari e come tale non è oggetto della concessione demaniale che gli stabilimenti balneari stipulano con lo Stato per cui sul suo suolo non possono esserci ostacoli.

Nel caso in cui si sia vittime di un raggiro, Adiconsum invita sia ad inviare una segnalazione alle Associazioni dei Consumatori, attraverso le Sedi territoriali che a far presente la cosa ai Carabinieri, alla Capitaneria di Porto o alla Polizia Municipale.

Loading...

Vi consigliamo anche