0 Shares 12 Views
00:00:00
16 Dec

Mercatino di Natale 2009 di Arco, tutte le informazioni

dgmag - 5 novembre 2009
5 novembre 2009
12 Views

Palline di vetro e cristalli decorati per l’albero di Natale, presepi intagliati nel legno e angioletti in ceramica, candele profumate e giocattoli realizzati a mano, e nell’aria l’invitante profumo di dolci appena sfornati e vin brulè.

Questo e molto altro da venerdì 20 novembre a mercoledì 23 dicembre ad Arco (Tn), cittadina a metà fra le acque del Lago di Garda e le cime delle Dolomiti di Brenta, per una nuova edizione del tradizionale Mercatino di Natale. Fra le 40 suggestive casette di legno che ospitano il meglio della produzione d’artigianato locale e nazionale si respira la frizzante atmosfera pre-natalizia, mentre in sottofondo risuonano le tradizionali melodie dell’Avvento.

Qui è possibile andare alla ricerca di originali idee regalo, dall’oggettistica realizzata e decorata a mano alle eccellenze del gusto.

E dopo un’intensa giornata di shopping, per stuzzicare l’appetito con i piatti tipici del Garda Trentino, le lussuose sale del Casinò Municipale di Arco ospitano il ristorante tipico, dove vengono serviti menù appetitosi ed invitanti; si possono gustare prelibati antipasti, come il carpaccio di carne salada con scaglie di Trentingrana e la trota “en saor”, primi e secondi realizzati con ingredienti della tradizione trentina come lo speck della Val Rendena, la Spressa delle Giudicare, le patate del Lomaso, la polenta di Storo e i formaggi di malga.

E come dessert: torta di mele al profumo di cannella e salsa alla vaniglia, soufflè alle susine di Dro con salsa al Marzemino e cannella, zelten e tanto altro. Inoltre grazie alla Merenda di Natale, è possibile gustare cioccolata in tazza e dolcetti tipici come lo zelten, gli strudel di mele e la torta Sacher.

Ogni fine settimana, poi, diversi appuntamenti per grandi e piccini animano la cittadina di Arco: spettacoli e divertenti animazioni con gli animali della fattoria e il cammello Alì; il trenino di Natale, per visitare gli angoli più caratteristici di Arco; TreniniAmo, il raduno nazionale dei Dotto Trains, trenini di ogni colore e dimensione (28 e 29 novembre); le visite guidate al centro storico; il calendario dell’Avvento proiettato sulle facciate degli antichi palazzi del centro; e gli immancabili fuochi d’artificio, che la sera del 7 dicembre illuminano il castello.

Loading...

Vi consigliamo anche