Mete per vacanze all’estero: l’Havana, Cuba

San Cristòbal de La Habana, vale a dire la più grande città dei Caraibi, viene fondata nel 1515, divenendo meno di un secolo dopo il principale porto di riferimento per tutte le colonie spagnole.

Al centro della geografia e della storia americana, è stata spesso contesa per la sua posizione strategica, per la sua bellezza, per la fitta trama dei suoi intrecci politici, rimanendo sempre fedele alla propria sentita identità.

L’Havana è, come tutta Cuba, un mondo a sé, protetto e al contempo minacciato dalle sue eredità, lontane o recenti, sospeso tra il fortissimo legame con la tradizione che contraddistingue tutte le popolazioni latine e una crescente tensione alla modernità, di cui i numerosi turisti che affollano ogni anno l’isola solo i principali traghettatori.

Nella sua geografia urbana si affollano innumerevoli e multiformi espressioni stilistiche, dagli edifici risalenti al XVII secolo alle architetture contemporanee, avvolte in quei cromatismi sgargianti che sono parte integrante della città, definite da strade sospese nel tempo, dove è ancora possibile veder circolare le storiche automobili dal design anni ‘50 immortalate in tante delle cartoline spedite da L’Havana in giro per il mondo.

Oltre al suo incredibile mare, al calore unico del suo popolo, alla sua musica che accende corpi e pensieri, al gusto di un autentico Mohito, di un sincero Rum invecchiato o, per gli amanti del genere, di un pregiato sigaro cubano, L’Havana riserva ai suoi visitatori tantissime sorprese.

Il viale Malecòn corre lungo tutta la costa settentrionale, attraverso il suggestivo susseguirsi delle tipiche abitazioni cubane, collegando i quartieri più antichi della città: da l’Habana Vieja – dichiarata Patrimonio dell’Umanità per la sua ricca collezione di costruzioni in stile coloniale, per la sue piazze e forse anche per l’atmosfera della Bodeguita del Medio, uno dei suoi locali più storici, meta prediletta di Ernest Hemingway – all’affascinante decadenza di Centro Havana, dove trovano posto il Paseo del Prado (il viale centrale della città), il Capitolio Nacional (sede del governo cubano prima della rivoluzione), il Teatro dell’Opera, l’Hotel Inglaterra e l’edificio Bacardi; fino al quartiere del Vedado, che include il Calle 23, l’Hotel Habana Libre e la mitica Plaza de la Revolution.

 

E non a caso l’Havana è una delle mete turistiche più richieste dai viaggiatori italiani che possono usufruire di offerte speciali praticamente tutto l’anno a causa proprio della grande richiesta: Tui, per esempio, a questo indirizzo fornisce tutta una serie di indicazioni e proposte per prenotare la propria vacanza a L’Havana sia in formula lastminute che non.

Anche Todomondo propone tutta una serie di soluzioni, volo e hotel a L’Havana, per tutti i gusti a questo indirizzo.

Segnaliamo infine le offerte per L’Havana di Opodo che, raggiungibili cliccando qui, sono corredate di una guida turistica dettagliata e completa.

Pronte le valigie?