0 Shares 12 Views
00:00:00
15 Dec

Il Drago africano infiamma il meteo di agosto 2012 su tutta l’Italia

3 agosto 2012
12 Views

Ulisse non bastava e così gli esperti hanno tirato fuori un nuovo nome per identificare la pazzesca ondata di caldo che ci aspetta a partire da oggi e per tutta la prossima settimana: il Drago africano.

Il Drago è sostanzialmente il vento bollente che arriva dall'Algeria e che, unendosi all'anticiclone africano Ulisse, porterà le temperature in Italia a livello elevatissimi e chiaramente problemi sia per chi resta in città che per chi invece parte per le località di mare o di montagna.

Le temperature inizieranno a salire da sabato 4 agosto e domenica si registreranno 38 gradi a Bologna, Firenze, Roma, Pescara, Perugia e Bari, 37 gradi a Napoli e 41 gradi in Puglia, Basilicata, Sicilia e Sardegna.

C'è poco da esultare con la fine del week end perché la settimana prossima si dice sarà la più calda di tutta l'estate con 39 gradi a Bologna, Firenze, Roma, 38 a Napoli, 42 gradi in Puglia, Calabria, Basilicata, Sicilia e picchi record di 43-44 gradi in generale al Centro-Sud.

La situazione non si modificherà fino a Ferragosto quando però al Nord inizieranno ad arrivare le piogge che rinfrescheranno l'aria mentre al Sud continuerà a fare caldo anche se leggermente di meno rispetto alla prossima settimana.

Intanto gli italiani si preparano all'esodo di agosto e le prime partenze sono previste per la serata di venerdì 3 agosto anche se a preoccupare è l'intera giornata di sabato 4 quando scatterà il cosidetto Bollino Nero che indica cioè traffico intenso in uscita dalle città e su tutta l'autostrada.

Traffico intenso sulla A1 (da Milano a Napoli) e sull'A14 Adriatica da Bologna ad Ancona ma anche sui tratti liguri verso le riviere di Ponente e Levante e sulla A4 in direzione Venezia; l'esodo non risparmierà l'A3 Napoli-Salerno e l'A30 Caserta -Salerno verso la Calabria.

Traffico intenso in uscita e in entrata dall'Italia sui confini con Slovenia, Francia, Svizzera ed Austria.

Loading...

Vi consigliamo anche