0 Shares 20 Views
00:00:00
18 Dec

Milano tour: i capolavori della pittura italiana

LaRedazione - 25 dicembre 2013
LaRedazione
25 dicembre 2013
20 Views
tour milano capolavori della pittura italiana

La bellissima Milano non è solamente la capitale mondiale della moda e del LifeStyle. La capitale lombarda custodisce infatti alcuni dei più importanti capolavori della pittura italiana. Andiamo a scoprirli in un tour emozionante e coinvolgente.

Parlando di Milano, come non iniziare dal simbolo della città, ovvero il Duomo di Milano?
Il Duomo di Milano, situato nell’omonima piazza, racchiude e custodisce alcune delle opere artistiche più importanti del paese.
Tra le opere pittoriche maggiori troviamo i Quadroni di San Carlo, cinquantasei grande tele seicentesche che narrano le opere del Santo. Queste tele rappresentano la più importante testimonianza del barocco italiano.
Ma ancora, il Duomo è ricco di pitture importantissime quali le rappresentazioni de l’Altare di San Giuseppe e di Sant’Ambrogio, per non parlare dei meravigliosi affreschi che decorano le navate e l’altare principale.

Milano ed i capolavori della pittura italiana trovano l’unione perfetta nella Pinacoteca di Brera.
Il museo, situato nel quartiere di Brera, raccoglie opere dei più importanti pittori della storia italiana, ma anche diversi autori stranieri. Piero della Francesca, Raffaello, Bramante, Caravaggio, Tintoretto, Bellini, il Mantegna, Bronzino: questi sono i nomi illustri che potrete trovare visitando la Pinacoteca di Brera.
Tra le opere maggiormente suggestive e rinomate, troviamo lo Sposalizio della Vergine, il bellissimo dipinto del Raffaello, la Pietà del Bellini, il Cristo morto del Mantegna. Ma il museo ospita trentotto saloni dove gli amanti della pittura potranno sicuramente vivere emozioni iconiche uniche.

Ma su tutte le opere pittoriche spicca prepotentemente l’opera del grande genio, Leonardo Da Vinci. Stiamo ovviamente parlando del Cenacolo, l’ultima cena di Gesù Cristo tra i suoi discepoli, situato nel Refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie.
Quest’opera conosciuta in tutto il mondo, non necessita sicuramente anticipazioni di alcun tipo. Visitando Milano, è immancabile non portare propri omaggi a quest’opera pittorica. Avere la possibilità di godere della bellezza di questo dipinto e della maestria del suo autore è da annoverare nella schiera dei privilegi.

Infine, la pittura a Milano vuol dire anche Castello Sforzesco e la sua bellissima pinacoteca, resa ancora più importante ed affascinante dalle recenti opere di restauro.
La pinacoteca del Castello Sforzesco ospita circa 230 opere tra cui spiccano nomi quali tra cui il Mantegna, Antonello da Messina, il Foppa, Cesare da Sesto, il Procaccini e il Cerano.
Assieme alla pinacoteca di Brera, il castello ospita la collezione pittorica più importante della Lombardia, e tra le maggiormente riconosciute del nord Italia.

Un tour a Milano tra i capolavori della pittura italiana è semplicemente un’esperienza imperdibile.

 

Loading...

Vi consigliamo anche