0 Shares 9 Views
00:00:00
12 Dec

Offerte ponte 2 giugno: prezzi in salita, meno partenze

28 maggio 2011
9 Views

Anche se sembra il contrario, secondo l’Adoc per il ponte del 2 giugno in realtà a partire per le vacanze sarà solo il 10% della popolazione italiana che peraltro dovrà fare i conti, se resterà in Italia, con un aumento pesante del costo della benzina.

Secondo Adoc, il 66% di chi partirà sceglierà comunque una destinazione italiana con il mare in testa, tempo permettendo, mentre il 34% dei partenti andrà all’estero scegliendo in primis i più economici paesi dell’Est.

A determinare il calo di viaggiatori in uscita dall’Italia è il carovita che comunque danneggia anche il turismo in entrata, in special modo per quel che riguarda la tassa di soggiorno per i turisti in visita a Roma.

La scelta vincente sarà dunque la vacanza breve con il 69% di chi partirà che passerà fuori casa solo una notte e il 5% che invece starà fuori più di tre notti.

Per quel che riguarda l’alloggio, l’albergo resta la soluzione preferita dal 32% dei viaggiatori ma il 26% di questi si recheranno negli agriturismi, il 17% nei bed and breakfast e il 13% nelle spa.

Vi consigliamo anche