0 Shares 12 Views
00:00:00
16 Dec

Offerte settimana bianca al Romantik Art Hotel Cappella di Colfosco

dgmag - 15 settembre 2009
15 settembre 2009
12 Views

Un Art Hotel di montagna, un mondo dove la tradizione familiare incontra la grande espressione artistica del ‘900 e le creazioni dei designer di tendenza: è il Romantik Art Hotel Cappella di Colfosco (BZ).

L’Art Gallery Renée all’interno dell’albergo (aperta nel 1989) espone dipinti di Grosz, Paladino, Rotella, Guttuso, K. Appel, Cascella, Maccari, Schifano, oltre a sculture di Dalì, A. Pomodoro, Sebastian Matta, Arman e il Piazzale dell’arte, davanti all’albergo, con i Totems della proprietaria Renata, costruiti utilizzando il legno vecchio del maso Pecëi, dedicati al ricordo degli antenati e dell’affascinante mondo dei miti del popolo ladino.

Mentre si cammina per i corridoi artistici sembra di visitare un museo e, oltre agli innumerevoli quadri, le vetrine fanno bella mostra di sé con originali opere di artigianato, raccolte in tutto il mondo, in oltre 30 anni di viaggi.

L’incanto continua nelle camere da letto tutte diverse tra loro, in cui tele o oggetti di design si sposano ad un ambiente moderno e confortevole. Ad esempio alcune sono state realizzate da maestri del calibro di Roland Moroder, Ghian Antaro, Siegward Sprotte, Luigi Veronesi, Renato Missaglia e due suite sono state progettate e decorate da Matteo Thun, architetto e designer di fama mondiale.

Un’altra chicca è la Rollerstube, in cui sono in mostra i dipinti del Prof. Roller, grande amico di Gustav Mahler (a sua volta maestro di Egon Schiele), che raffigurano antiche leggende ladine.

La sala da pranzo è stata rinnovata nel 2008, e ora vi si trovano lampade del designer londinese Tom Dixon, che si sposano magnificamente con la stube ladina, chiamata Luis Trenker Stube, in memoria del grande alpinista, architetto, attore e regista amico di famiglia. E oltre a regalare questa immersione nell’arte, il Romantik Art Hotel Cappella ha in serbo per gli ospiti eccezionali offerte.

All’inizio della stagione sciistica, dal 4 al 19 dicembre 2009 in regalo una giornata di vacanza sulla neve: quattro giorni di soggiorno sono proposti al prezzo di tre, lo skipass da quattro giorni al prezzo di tre, quattro lezioni private di sci al prezzo di tre e noleggio dell’attrezzatura da sci per quattro giorni al prezzo di tre, nei negozi convenzionati.

Per godere dell’ultima neve, ecco invece la proposta valida dal 21 marzo al 10 aprile 2010, per un soggiorno minimo di una settimana: Dolomiti Super Kids per cui i bimbi fino a 8 anni soggiornano gratis in camera con i genitori, e fino a 12 anni ottengono uno sconto del 50% (massimo due bimbi per stanza – suite escluse).

Con le stesse modalità si ha accesso allo skipass: gratis fino a 8 anni e scontato del 50% fino a 12 anni, con contestuale acquisto di uno skipass adulto a tariffa intera. In questo periodo i bimbi fino a 12 anni hanno inoltre diritto ad uno sconto sulle lezioni collettive di sci e sul noleggio dell’attrezzatura pari a 20%.

Sempre dal 21 marzo al 10 aprile 2010 (non cumulabile con la precedente offerta) ecco la proposta Dolomiti Super Sun. Quando le giornate si fanno più lunghe e il sole più caldo il Romantik Art Hotel Cappella regala ai suoi ospiti che scelgono la settimana bianca una giornata sulla neve in più!

Sette notti di soggiorno sono offerte al prezzo di sei, lo skipass di sei giorni al prezzo di cinque, il noleggio dell’attrezzatura da sci da 6 giorni al prezzo di cinque, quattro lezioni private di sci al prezzo di tre.

Maggiori informazioni cliccando qui.

Loading...

Vi consigliamo anche