0 Shares 11 Views
00:00:00
17 Dec

Prima ondata di caldo dell’estate 2012: arriva Scipione l’africano

dgmag - 14 giugno 2012
14 giugno 2012
11 Views

Da domani 15 giugno è previsto l'arrivo, in tutta Italia, di Scipione, l'anticiclone africano che porterà caldo su tutta la Penisola facendo aumentare le temperature fino a livelli prettamente estivi e non allineati alle medie del periodo che stanno già mettendo sull'attenti la Protezione Civile.

In particolare al Sud e sulle isole Sicilia e Sardegna sono previsti anche 38° nelle zone lontane dal mare mentre sulle coste la situazione secondo gli esperti sarà migliore per via delle correnti marine; temperature alte anche al Nord dove si arriverà a 32° con afa e umidità altissime specialmente in Val Padana.

Le temperature si manterranno così alte almeno fino al 24 giugno prossimo e la settimana prossima si arriverà facilmente a 40° al Sud e 35° al Nord facendo in modo che il mese si chiuda con temperature sopra la media stagionale di almeno 5 gradi.

Al Nord la situazione si normalizzerà dal 25 in poi quando arriverà qualche temporale mentre al Sud le cose continueranno in questo modo almeno fino alla fine del mese se non oltre.

Le città più calde secondo le previsioni saranno Roma e Latina con 33° seguite da Viterbo, Rieti e Frosinone con 32, Bolzano e Perugia con 31 e Campobasso con 30.
 

Le condizioni di bel tempo generalizzato favoriranno i primi bagni in mare dal momento che su molte delle coste italiane spirerà una leggera brezza che aiuterà a non soffrire troppo.

In generale proprio per via di Scipione sarà caldo o comunque bel tempo anche sul resto d'Europa con la Spagna letteralmente bollente esattamente come l'Italia insieme al Portogallo e alle isole greche.

E se possiamo sicuramente gioire per queste possibilità, ricordiamoci sempre che le ondate di caldo così come qualsiasi fenomeno atmosferico particolarmente aggressivo sono il sintomo di un malessere generale dell'ambiente che reagisce rivoltandosi in diversi modi.

 
Loading...

Vi consigliamo anche