0 Shares 10 Views
00:00:00
15 Dec

Pacchetti vacanza in Usa con Dreamland

dgmag - 5 maggio 2010
5 maggio 2010
10 Views

Cultura e avventura tra circuiti storici, natura incontaminata e nuovi scenari metropolitani, il tutto in un viaggio cucito su misura: questo è il volto del nuovo prodotto Stati Uniti firmato Dreamland, che da quest’anno tra le sue “terre da sogno” conta anche gli USA e gli inediti abbinamenti con soggiorni paradisiaci ai Caraibi o in Polinesia.

Oltre alle proposte di tour e circuiti accompagnati in pullman è possibile costruire ad hoc itinerari di  fly & drive tra le principali città – New York, Orlando, Miami, Chicago,  Boston, Washington, Los Angeles, Las Vegas, San Francisco – e alla scoperta dei grandi Parchi Nazionali, ma anche visite guidate ed escursioni mirate organizzate su richiesta (tour “architettonici” nelle città, pic-nic, gite in bicicletta ecc..).

Accurata anche l’offerta alberghiera: per gli amanti della modernità metropolitana e per la clientela più esigente Dreamland propone hotel esclusivi come il London di New York, uno degli alberghi più ricercati della metropoli, e il London West Hollywood di Los Angeles, un boutique hotel in cui il glamour hollywoodiano si combina con il moderno design del famoso architetto David Collins; entrambi gli hotel vantano suites con ampia metratura, servizi assolutamente esclusivi e il rinomato genio culinario dello chef Gordon Ramsay, con possibilità di prenotare il tavolo in cucina per assistere alla preparazione dei piatti.

Turismo di charme e proposte inedite anche per le nuove estensioni mare in abbinamento agli Stati Uniti: Hawaii ma soprattutto Caraibi, con ampio focus sulle Bahamas, proposte a Santo Domingo, Antigua, St Barth, Aruba, Giamaica, e spazio alle location più esclusive come Turks and Caicos e i fiori all’occhiello della programmazione, St John e Virgin Gorda, con soggiorni di lusso.

In Polinesia, invece, Dremland offre soggiorni in tutti gli atolli in strutture delle catene Pearl, Hilton, Méridien e tutti i principali circuiti internazionali: alle località più conosciute, come Tahiti, Moorea, Bora Bora, Huahine, si affiancano proposte a Fakarava, Manihi, Tikehau e la piccola Taha’a, dove si può pernottare in overwater al Taha’a Island Resort & Spa nell’unico Relais & Châteaux della Polinesia Francese su un atollo privato.

Loading...

Vi consigliamo anche