0 Shares 17 Views
00:00:00
12 Dec

Pasqua 2013 al caldo, dove andare senza spendere troppo

15 febbraio 2013
17 Views

In vista della prossima Pasqua, non tutti sono propensi a partire per capitali europee o per andare alla scoperta di città da visitare e anzi molti, dopo il rigore invernale, non aspettano altro che l'arrivo della primavera per andare al mare e al caldo. Le alternative per trascorrere Pasqua 2013 al caldo sono molte e non è detto che tutte costino migliaia di euro, basta solo saper scegliere.

La primissima destinazione, economica quanto basta per essere sempre al centro dell'attenzione degli amanti del caldo e del mare, è il Mar Rosso ovvero Sharm el Sheik, Marsa Alam e anche la meno affollata Marsa Matrouh (al confine con la Libia): gli all inclusive, unica formula possibile, partono da 500 euro per una settimana e il rapporto qualità/prezzo (a parte forse per quel che riguarda il cibo) è (quasi) sempre garantito.

Ma l'Egitto è fattibile per Pasqua 2013 anche se si sceglie di partire per una crociera sul Nilo, una delle crociere più richieste nonostante non si tratti certamente di una crociera rilassante e benessere ma amata perché consente di visitare zone del mondo bellissime e non accessibili diversamente: il clima a fine marzo e inizio aprile è perfetto in quanto non è ancora troppo caldo e non è neanche freddo, si fa buio tardi e si puo' prendere il sole senza soffrire come accade invece da giugno in poi.

Sempre in zona Africa da tenere d'occhio le offerte per la Tunisia e per il Marocco abbinando magari alla visita di Marrakech un soggiorno al mare, senza però aspettarsi le acque e le spiagge del Mar Rosso.

A portata di mano e tasca è anche la Grecia: nonostante non sia ancora caldissimo, in Grecia per Pasqua 2013 il clima comincia ad essere perfetto e consente di prendere il sole e fare il bagno, almeno nelle ore più calde e se si scelgono le isole più a Sud: i prezzi sono ottimi per le intere settimane volo compreso (si parte da 400 euro), c'è poca gente e ci si rilassa abbronzandosi prima del tempo.

Stessa cosa per le Canarie e le Baleari non prendendo però in considerazioni Ibiza e Palma che vengono assaltate dai ragazzi in quanto proprio a Pasqua si aprono molte delle famose discoteche e dei locali notturni che tanto hanno reso famose queste zone; consigliamo Gran Canaria e Lanzarote per rilassarsi, prendere il sole e spendere poco.

Chi vuole andare più a sud puo' scegliere Capo Verde, meta leggermente meno economica delle altre ma con clima sempre splendido nonostante la presenza (quasi) costante del vento oppure Malta, vicinissima all'Italia, facilmente raggiungibile e soprattutto con un bel clima nel periodo di Pasqua tanto da permettere ai visitatori non solo di godere del mare e del sole ma anche delle tante iniziative pensate per la Settimana Santa.

Segnaliamo inoltre il Portogallo, la zona di Faro nello specifico e Madeira, dove è caldo ma non eccessivamente, dove i prezzi specie per il fai da te (volo+sistemazione) sono più competitivi di quelli per i pacchetti solo sistemazione in Italia; da non sottovalutare neanche la Spagna, zona di Valencia, dove potrebbe essere caldo ma non tanto da fare il bagno.

Vi consigliamo anche