0 Shares 11 Views
00:00:00
17 Dec

Pasqua 2013 a Istanbul con un’offerta davvero interessante

dgmag - 4 febbraio 2013
4 febbraio 2013
11 Views

Per Pasqua Istanbul come al solito offre a quanti hanno la possibilità di partire per qualche giorno la possibilità di godere di bel tempo e un'atmosfera unica nonostante la ricorrenza non si festeggi; chi vuole partire per Istanbul per Pasqua 2013 puo' così prendere in considerazione il pacchetto di viaggio all inclusive proposto da Turbanitalia.

Il weekend lungo dura 4 giorni e 3 notti e con prezzi a partire da 685 euro a persona comprende volo di linea a/r Pegasus Airlines da Bergamo, Bologna e Roma. sistemazione in camera doppia con trattamento di mezza pensione in hotel, trasferimenti da/per l'aeroporto, due giornate di visite con relativi ingressi, pranzi in ristorante nel corso delle visite e assistenza in loco. Il prezzo non comprende polizza annullamento, tasse aeroportuali e quota iscrizione.

L'hotel scelto è il Seres "S" situato nel centro storico di Istanbul, a cinquecento metri dai
principali monumenti e dalle moschee, con ristorante e terrazza dalla quale si gode una vista indimenticabile sulla città.

Secondo il programma una volta atterrati ad Istanbul la prima cosa da visitare è l'antica Basilica di Santa Sofia che fu costruita dall'imperatore Giustiniano nel 500 d.C. e rappresentò la più grande chiesa della cristianità fino al 1453 quando Costantinopoli cadde in mano ai Turchi-Ottomani che la trasformarono in una moschea fino ad essere trasformata in un museo nel 1935.

In programma anche le visite al vecchio Ippodromo dove un tempo erano collocati i quattro cavalli di bronzo portati poi a Venezia in seguito alla IV crociata e al Palazzo Topkapi, residenza abituale dei sultani fra il 1520 e il 1885.

Ovviamente un viaggio a Istanbul non puo' dirsi completo senza la visita della Moschea Blu, la cui costruzione terminò nel 1616 e che deve il suo nome ai rivestimenti interni di maiolichedal colore blu, e della Moschea Nuova risalente al 1663.

Non mancano soste al Gran Bazar, un labirinto di strade e passaggi con più di 4000 negozi, e allo Spice Bazar, uno dei Bazar coperti più vecchi di Istanbul rinomato per le spezie, i prodotti di erboristeria, frutta secca, cibi, medicinali naturali, semi e radici di piante.

Infine la quota include anche la crociera sul Bosforo, il canale che divide i versanti europeo ed
asiatico di Istanbul, durante la quale si potranno ammirare, fra l'altro, i più importanti palazzi, moschee e fortezze della città.

Per maggiori informazioni e prenotazioni ci si puo' rivolgere direttamente a Turbanitalia che permette anche di personalizzare ancora di più il viaggio scegliendo altre città di partenza ed eventualmente anche un'altra struttura dove soggiornare.

Loading...

Vi consigliamo anche