0 Shares 8 Views
00:00:00
15 Dec

Per entrare negli Stati Uniti si dovrà pagare una tassa

11 agosto 2010
8 Views

Per entrare negli Stati Uniti dal prossimo 8 settembre sarà necessario pagare una tassa di ingresso nel caso in cui non si disponga di un visto.

La tassa di ingresso sarà pari a 14 dollari e dovrà essere pagata dai viaggiatori dei 36 paesi del mondo che aderiscono al programma Usa Senza visto ovvero il programma che prevede l’obbligo di registrazione online per coloro che non sono in possesso di un visto per visitare gli Usa.

Obbligatoria dal 12 gennaio 2009 l’autorizzazione ha durata di due anni, o fino a scadenza del passaporto, le autorizzazioni rilasciate prima dell’8 settembre prossimo rimarranno valide fino alla data della loro scadenza e la loro modifica rimane gratuita; chi rinnoverà il passaporto dovrà effettuare una nuova registrazione ESTA soggetta al pagamento dei 14 dollari.

Il Visa Waiver Program è gestito dal Department of Homeland Security (DHS) e permette di viaggiare senza visto ai cittadini di 36 paesi aderenti che si recano negli Stati Uniti d’America per motivi di turismo o affari per un soggiorno massimo di 90 giorni. In base a questo sistema tutti i cittadini dei Paesi aderenti al programma Viaggio senza Visto diretti negli Stati Uniti per un massimo di tre mesi, per affari o turismo, devono richiedere una autorizzazione almeno 72 ore prima della partenza.

La domanda on line si effettua direttamente a questo indirizzo dove vanno inseriti i dati anagrafici, domiciliari, di passaporto e di soggiorno più, dall’8 settembre, il versamento con carta di credito dei 14 dollari. La misura non riguarda chi, invece, è in possesso di una visto di ingresso negli Usa.

Loading...

Vi consigliamo anche