0 Shares 9 Views
00:00:00
12 Dec

Ponte dell’Immacolata 2010 a Parigi tra visite e acquisti di Natale

16 novembre 2010
9 Views

Parigi, come Londra, da sempre è tra le mete preferite di quanti sono alla ricerca di un luogo dove trascorrere qualche giorno, per esempio il ponte dell’Immacolata.

In attesa del Natale, infatti, Parigi si veste a festa proprio per il ponte dell’8 dicembre quando le luci natalizie vengono accese e i negozi si preparano ad accogliere turisti e cittadini che vogliono anticipare le compere per i regali.

Louvre, Musée d’Orsay e Grand Palais sono i musei che vanno assolutamente visitati se siete a Parigi per l’Immacolata e non può mancare una visita a Notre Dame, alla Torre Eiffel e alla zona di Montmartre/Sacro Cuore da dove scoprire la Parigi più autentica.

Oltre a visitare la città, infatti, potete darvi allo shopping partendo dai famosissimi Lafayette, i magazzini di lusso dove acquistare preziosi e rarità che faranno male al vostro conto in banca ma faranno sicuramente felici chi li riceverà; tappa obbligatoria è il monomarca di Louis Vuitton sugli Champs-Élysées dove trovare gli ultimi modelli senza però sperare in sconti o prezzi più bassi visto che la maison francese propone lo stesso prezzo che si può trovare altrove.

Dagli Champs-Élysées partite alla scoperta di Rue du Faubourg Saint Onorè, Avenue Marceau e Avenue Montaigne dove trovare le boutique più esclusive (Longchamp, Montblanc, etc) per darvi allo shopping natalizio.

Se siete amanti delle cose belle e di classe, non necessariamente costose, vi consigliamo di fare un salto ai bouquinistes, i mercatini di libri allestiti sulla Senna, e al mercatino delle pulci di St. Ouen

Se amate la cucina, fate un salto da Fauchon e Laduree dove trovare leccornie di vario tipo da portare in Italia per fare dei regali intelligenti e sicuramente apprezzati.

Vi consigliamo anche