0 Shares 12 Views
00:00:00
11 Dec

Ponte Immacolata 2011, offerte su andare e cosa fare

14 novembre 2011
12 Views

L’8 dicembre in questo 2011 cade di giovedì e dunque potrebbe essere il giorno ideale per concedersi un lungo ponte dell’Immacolata e prenotare qualche giorno di vacanza per ricaricare la spina in vista del lungo periodo di Natale quando tra tavola e raduni vari si rischia di perdere le staffe e di stressarsi più del dovuto.

La prima destinazione che viene in mente quando si parla di Ponte dell’Immacolata sono certamente le città e i paesini europei dove vengono organizzati i classici mercatini di Natale: si può scegliere fra l’Italia e l’Europa in base alle proprie finanze, al tempo a disposizione e a quanto si è disposti a sopportare il freddo per cui vi rimandiamo qui per una panoramica generale sui migliori mercatini di Natale 2011 con date e informazioni specifiche.

Non mancano le offerte per trascorrere il Ponte dell’Immacolata 2011 in una spa o un centro benessere: basta spulciare per bene i siti delle varie stazioni per trovare l’offerta migliore per cui vi segnaliamo le varie possibilità offerte dalle Terme della Salvarola in provincia di Modena, dalle Terme di Merano, le Terme di Sirmione, quelle di Salsomaggiore, le Terme di Fiuggi e le classiche Terme di Montecatini.

Chi ama la montagna può approfittare del fine settimana lungo per le prime sciate di stagione scegliendo di prenotare autononomamente il proprio hotel in modo da evitare di pagare troppo se si prenota in agenzia: sicuramente innevate le piste in Trentino Alto Adige, quelle in Piemonte e quelle in Veneto e Friuli mentre se la neve non sarà ancora caduta sulle montagne dell’Abruzzo e quelle dell’Alto Lazio è previsto un servizio di innevamento artificiale.

Chi vuole restare in Italia può approfittare dell’Immacolata per visitare Milano ed assistere alle celebrazioni legate a Sant’Ambrogio oppure lasciarsi rapire da Napoli che promette di accontentare i più golosi grazie a Showcolate che si tiene al Padiglione 10 della Mostra d’Oltremare; a Roma è prevista come al solito la manifestazione in Piazza di Spagna e l’apertura dei presepi che da sempre caratterizzano la Capitale ed offrono la possibilità di vivere al massimo l’atmosfera natalizia.

Vi consigliamo anche