Qual’è la compagnia aerea migliore?

TripAdvisor ha condotto un sondaggio coinvolgendo 900 viaggiatori italiani ai quali è stato chiesto di indicare qual’è, secondo loro, la migliore compagnia aerea.

In cima alla classifica delle compagnie più apprezzate dai turisti svetta Lufthansa (14%), seguita dalla low cost Ryanair (12%), da Alitalia (11%), da British Airways (8%) e da Air France (6%). Al quinto posto figurano, a pari merito, Singapore Airlines, EasyJet ed Emirates (5%).

Per oltre la metà degli intervistati (51%) la sicurezza resta il fattore più importante nella scelta della compagnie aerea con cui volare, ma anche la presenza e la frequenza di voli diretti verso le mete prescelte (45%) rientrano fra gli elementi che più contano.

Molto importanti la puntualità dei voli e la facilità di recupero dei bagagli (38% dei voti) così come l’ampiezza dello spazio disponibile a bordo per allungare le gambe (19%).

A rendere impopolari le compagnie aeree sono i voli cancellati o posticipati (41%), gli aumenti ingiustificati dei prezzi e la scortesia del personale (31%), la scomodità dei posti a sedere (24%), la scarsa qualità del menù a bordo (20%) e il frequente smarrimento dei bagagli (21%) anche se in questo caso la responsabilità dovrebbe cadere sulla società aeroportuale.

Il 29% dei turisti si dichiara insofferente ai bambini che scalciano dietro ai sedili, mentre uno su cinque odia chi parla ad alta voce al cellulare; poca tolleranza per i passeggeri che reclinano il proprio sedile senza vedere chi hanno dietro (13%) e quelli che impiegano troppo tempo per mettere i propri bagagli nelle cappelliere a bordo, impedendo il passaggio nei corridoi agli altri viaggiatori (12%).

Se potessero esprimere un desiderio, i viaggiatori italiani di TripAdvisor vorrebbero che le famiglie con bambini piccoli viaggiassero in aree dedicate in sezioni separate (70%), che non fosse consentito l’uso dei telefoni cellulari a bordo in qualunque momento (82%) e che fosse sempre possibile la connessione a Internet, anche senza pagarla a parte (44%).

Quanto agli aeroporti meno amati, la maglia nera va a Fiumicino votata dal 24% degli utenti ma nella black list figurano anche gli scali di Parigi Charles de Gaulle (7%), New York JFK International (5%) e i londinesi Gatwick (4%), Stanstead e Heathrow, votati a pari merito dal 3% degli intervistati.