Ristorante a offerta libera: il prezzo lo fai tu

Ispirato dall’ultima filosofia di fruizione della musica diffusa dai Radiohead, il proprietario di un ristorante inglese ha lanciato l’iniziativa "Anti Price".

Per due giorni a settimana (il mercoledì e il giovedì), i clienti del ristorante Penn Central nella città di Poole posso decidere liberamente quanto pagare al termine della consumazione, senza attenersi al listino.

Mick Callaghan, proprietario del locale, ha pensato con questa trovata di far pubblicità al suo cibo, affidando perciò il giudizio ai suoi ospiti-clienti, certo del successo di questa iniziativa ma soprattutto della bontà delle pietanze offerte; restano escluse da questa promozione le bevande, normalmente tariffate da listino.

A quanto pare l’iniziativa sta effettivamente riscuotendo successo, tant’è che lo staff del Penn Central è orgoglioso di far sapere che, non solo la stragrande maggioranza degli avventori ha deciso di pagare una cifra congrua per il servizio offerto, ma addirittura qualcuno ha lasciato anche più del dovuto; pochissimi sono stati i mangiatori a totale sbafo.

Luke Dutton, manager del ristorante, spiega: "quello del prezzo in sè è solo un aspetto della nostra iniziativa. Ci piacerebbe che questo fosse uno spunto per riflettere sul fatto che il valore delle cose non è solo espresso in soldi".

Bella idea e bella ispirazione , non c’è che dire; e intanto in questo modo il locale è pieno anche durante due serate notoriamente a bassa affluenza…