0 Shares 12 Views
00:00:00
12 Dec

San Martino, weekend alla scoperta del buon vino novello

11 novembre 2011
12 Views

Cade oggi come ogni anno l’Estate di San Martino, quel fenomeno autunnale per cui arriva qualche giorno di bel tempo dopo il freddo dei primi di novembre che permette la raccolta delle castagne da consumare con il primo vino rosso buono di stagione.

Secondo alcune tradizioni San Martino la stagione natalizia in quanto si stappa il primo vino rosso novello e soprattutto si mette fine all’attività agricola in vista del freddo e del gelo che caratterizza i mesi di dicembre, gennaio e febbraio.

In passato San Martino era considerato l’ultimo giorno utile per mangiare prelibatezze e cibi grassi prima della penitenza in vista del Natale che iniziava il 12 di novembre e dunque era il giorno in cui si cucinava oca o carne grassa da accompagnare con dolci tipici e con vino buono.

Interessante questo approfondimento legato alle leggende e alle tradizioni di San Martino mentre tra i bambini veneziani, nonostante l’usanza si stia perdendo, va ancora di moda andare in giro per la città chiedendo caramelle e soldini da mangiare la sera.

Un ottimo modo per celebrare San Martino è andare alla scoperta dei locali e delle cantine che durante tutto il fine settimana proporranno l’assaggio del vino novello scegliendo tra quelli organizzati dal Movimento Turismo del Vino.

Noi vi lasciamo con una ricetta tipica di San Martino e con una filastrocca che piace tanto a grandi e bambini, Fra’ Martino Campanaro:

Vi consigliamo anche