0 Shares 13 Views
00:00:00
15 Dec

San Valentino 2012 a Vienna, offerte per la mostra di Klimt

17 gennaio 2012
13 Views

Chi ha a disposizione un fine settimana lungo in occasione di San Valentino 2012 può prendere in considerazione Vienna come destinazione della sua vacanza di coppia: la capitale austriaca oltre ad essere una delle città europee più affascinanti in assoluto, dedica il 2012 al pittore Gustav Klimt in occasione del suo 150esimo compleanno.

E se le manifestazioni in memoria di Klimt si terranno tutto l’anno, chi a San Valentino 2012 sarà dalle parti di Vienna non potrà certo perdersi la mostra allestita al Kunsthistorisches Museum: dal 14 febbraio saranno esposte 13 opere giovanili di Klimt ma anche ttti gli affreschi che lo stesso pittore eseguì per abbellire la scala del Kunsthistorisches Museum stesso.

Grazie ad un ponticello, per la prima volta i visitatori potranno "passeggiare" a pochissima distanza dagli affreschi che rappresentano l’Antico Egitto e l’Antica Roma e che solitamente, siccome sono situati molto in alto, non sono facilmente visibili.

Inoltre fino al 4 marzo al Belvedere sarà possibile visitare la mostra Gustav Klimt/Josef Hoffmann, i Pioneri del Modernismo dove verranno esposte diverse opere di Gustav Klimt e in special modo il famoso Der Kuss, Il Bacio.

Oltre agli eventi dedicati a Klimt, per San Valentino 2012 a Vienna si potrà assistere al musical My Fair Lady alla Volksoper di Vienna, al concerto di musica classica della Vienna Residence Orchestra presso il Palais Auersperg che riporterà ai fasti della Vienna imperiale facendo sognare tutti quelli che quando pensano a Vienna pensano alla Principessa Sissi.

A livello pratico vi ricordiamo che il mese di febbraio è uno dei più freddi per visitare Vienna la quale però è molto più affascinante quando le temperature sono basse e c’è anche neve; per arrivare si può optare per il volo se si parte dal Sud o dal Centro mentre chi abita al Nord può tentare la fortuna arrivando a Vienna in macchina ricordando comunque che la neve potrebbe rendere difficoltoso il viaggio e che comunque le catene in macchina sono indispensabili.

Quanto all’alloggio, consigliamo di bloccare una struttura quanto più possibile centrale in modo tale da essere vicini a tutte le maggiori attrazioni e usufruire dei mezzi pubblici che transitano dentro e fuori dal Ring, l’anello circolare che circonda Vienna.

Loading...

Vi consigliamo anche