Sciare tutto l’anno? A Vail, in Colorado

Gli amanti dello sci possono stare tranquilli: a Vail, in Colorado, sulle Montagne Rocciose la neve c’è in abbondanza fino a luglio e non mancano impianti efficentissimi e piste per tutte le specialità.

Le montagne superano i 3.500 metri di altezza e la valle stessa in cui si trova Vail è a un’altitudine superiore a quella di quasi tutte le località sciistiche europee: per questo si può sciare quasi tutto l’anno.

Qui le piste sono sempre innevate grazie alle nuvole provenienti dal Pacifico che portano molta neve, spesso di notte.

 

A Vail gli sciatori scoprono un altro pianeta: impianti di riscaldamento lungo i sentieri, costosi centri di benessere, alberghi a forma di baita ( anche se in effetti le finte casette tirolesi sono un po’ fuori luogo), festival gastronomici e parchi di divertimento.

Per lo sciatore c’è solo l’imbarazzo della scelta: dopo aver risalito il versante nord della montagna di Veil, si possono scegliere piste battute, piste accidentate, ripide o dolci e più o meno ampie. Oppure è possibile andare sulla neve intatta dei Back Bowls, i pendii dell’altro versante dove anche i meno esperti si innamorano delle discese fuori pista. Infatti la discesa libera nei Back Bowls crea assuefazione tanto è divertente!

Tutti i percorsi convergono verso un punto di partenza, dove ci sono due seggiovie che riconducono in cima, oltre a migliaia di skylift. Sulla cima c’è una capanna con un caminetto per riscaldarsi e una griglia dove gli sciatori preparano la carne che si sono portati dietro.

 

Non lontano dalle piste di discesa c’è anche l’area per i fondisti, con vista sulle Montagne Rocciose, dove vale la pena farsi anche solo una passeggiata. Vail è il posto per tutti coloro che non possono fare a meno della neve, neanche nei mesi estivi. Un vero trionfo del bianco!