0 Shares 14 Views
00:00:00
14 Dec

Sharm el Sheik, offerte Pasqua 2012 per rilassarsi al mare

13 marzo 2012
14 Views

L'Egitto è meta ideale di quanti, in primavera, vogliono godere dei primi benefici del caldo e del sole sulla pelle e per Pasqua 2012 la soluzione ideale potrebbe essere Sharm el Sheik, famosa località di mare a Sud del Sinai che proprio da aprile comincia a fare il meglio di sè nonostante il turismo di massa non arrivi ancora.

Sharm el Sheik è diventata famosa negli ultimi 10 anni per via di un clima favorevole, di un mare da sogno e di spiagge bianche e lunghe che consentono di rilassarsi e riposarsi ma anche di praticare tante attività come per esempio il diving; a ciò si aggiunge un'offerta alberghiera elevatissima con proposte per tutte le tasche e in base alla fascia d'età.

Sharm a Pasqua 2012 è la scelta ideale per chi cerca buon mare, vuole rilassarsi al sole, godere di belle e lunghe giornate senza affollamento e spendere cifre ragionevoli che altre destinazioni non consentono di spendere.

Moltissime sono le offerte che si possono prenotare online o nelle agenzie tradizionali per trascorrere Pasqua 2012 a Sharm el Sheik: c'è chi propone all inclusive soft con volo e alloggio, chi invece propone all inclusive classico a prezzi leggermente superiori per dormire in strutture di altissimo livello e chi abbina la vacanza a Sharm el Sheik ad una crociera sul Nilo, di lunga o breve durata.

Sconsigliato, specie durante le feste "comandate", il fai da te per via dei costi eccessivi dei voli per Sharm che vengono bloccati quasi tutti dai tour operator per i loro pacchetti e che diventano dunque inaccessibili per quanti decidono di partire per conto loro; è inoltre bene, nonostante la zona non sia considerata ad altissimo rischio, lasciare tracce di sè per essere eventualmente rintracciati in caso di problemi e la partenza con un tour operator garantisce il disbrigo di tutte le pratiche in questo senso.

Ad aprile Sharm el Sheik è la meta ideale per visitare le bellezze del deserto del Sinai senza soffrire troppo per il caldo ma ricordiamo che la temperatura dell'acqua potrebbe ancora non essere troppo calda e dunque potrebbe essere necessario usare una muta per immergersi; la sera le temperature continuano a scendere ed è bene dunque attrezzarsi con abbigliamento leggermente più pesante per evitare di soffrire il freddo.

Loading...

Vi consigliamo anche