0 Shares 16 Views
00:00:00
16 Jan

Short breaks in crescita in Italia

dgmag - 2 dicembre 2009
2 dicembre 2009
16 Views

Secondo gli ultimi dati resi noti dall’Osservatorio Europcar, il 42% degli italiani è partito per una vacanza breve nel 2009.

Il 50% di questi viaggiatori che ha scelto questo tipo di vacanze le ha addirittura sostituite a quelle estive: per l’85% di loro si tratta di viaggi brevi in Italia, in auto per il 65% e sono aumentate anche le vacanze brevi con voli low cost, passati da uno share dell’11% dello scorso anno al 18% di oggi.

Tra le destinazioni più gettonate si registra un vero e proprio boom della Toscana, con il 17% del totale, seguita da Liguria, Lazio, Sicilia ed Emilia Romagna; tra le città, Milano, Torino e Roma.

All’estero invece vince la Francia, con il 25% del totale, seguita dalla Spagna con il 12%, e da Gran Bretagna e Germania.

Le motivazioni degli short break sono arte (62%), fuga con amici (59%), vacanze natura e avventura (52%) e benessere o relax (43%).

Loading...

Vi consigliamo anche