0 Shares 13 Views
00:00:00
16 Dec

Spiagge pulite in Italia, arriva il decalogo

dgmag - 13 luglio 2009
13 luglio 2009
13 Views

Nonostante i continui appelli, continua ad essere pessima la situazione delle spiagge e dei mari italiani e così il ministero dell’Ambiente nell’ambito della campagna estiva Spiaggia libera, partita in 13 località turistiche (Poetto-Cagliari, Mondello, Tropea, Gallipoli, Sorrento, Ostia Lido, Pescara, Porto San Giorgio, Viareggio, Cesenatico, Sanremo, Lignano Sabbiadoro, Rosolina), ha stilato un vademecum in dieci punti.

Il decalogo con i Dieci Consigli da portare in spiaggia
sarà affisso sotto gli ombrelloni e recita quanto segue:

1.Rispetta la spiaggia, il litorale, la flora e la fauna delle coste del mare.
2.Non lasciare rifiuti sugli arenili e sugli scogli
3.Nelle spiagge libere, porta un sacchetto di plastica per gettare i rifiuti.
4.Per smaltire i nostri rifiuti alla spiaggia servono 2 mesi per un torsolo di mela, 5 anni per una gomma da masticare, 300 per una bottiglia di plastica e 2000 per una di vetro.
5.Separa vetro, acciaio, alluminio, plastica e carta.
6.Usa shampoo e bagnoschiuma solo nelle aree-doccia specificatamente attrezzate
7.E’ vietato navigare a motore entro 300 metri dalla riva e 200 dalle scogliere.
8.Non disturbare i vicini di spiaggia con giochi rumorosi né con musica ad alto volume.
9.Non fare il bagno se c’é bandiera rossa sulla spiaggia
10.Insegna ai bambini ad amare il mare e a divertirsi sulla spiaggia, ma tienili sempre d’occhio.

Loading...

Vi consigliamo anche