Spiaggia più economica il pomeriggio

A causa del caro prezzi anche andare al mare può essere difficile per le tante famiglie italiane e così è stato firmato un accordo tra Mister Prezzi e gli operatori degli stabilimenti balneari per scontare del 50% l’accesso alla spiaggia per tutti quelli che arrivano dopo le 14.

"Lo slogan sarà Pomeriggio convenienza e chi raggiungerà la spiaggia nel pomeriggio potrà affittare le attrezzature, lettino e ombrellone, ad un prezzo diverso da quello giornaliero", ha detto il Mister Prezzi Antonio Lirosi.

Le Associazioni Sib, Fiba, Assobalneari, Oasi si sono impegnate ad invitare le imprese associate a praticare lo sconto del 50% dei prezzi dei servizi (in particolare ingresso, affitto ombrelloni, lettini e sedie a sdraio) nella fascia pomeridiana a partire dall’1 agosto in via sperimentale "o, se la tipologia dei servizi offerti non lo consente, di praticare formule diverse di riduzione dei prezzi in forma singola o integrata ed esplicitamente rese note all’utenza".

Nel primo semestre le tariffe degli stabilimenti balneari hanno registrato un tasso medio di crescita su base annua del +7,3%, contro il 3,3% del paniere complessivo di beni e servizi; e appena le spiagge hanno ricominciano a popolarsi a fine primavera, c’è stata un’accelerata dei prezzi con un picco a maggio del 16,5%, mentre la variazione dei prezzi su base annua, registrata a giugno, è stata del 9%.

Una apposita locandina sarà esposta in tutti quegli stabilimenti balneari che aderiscono all’intesa.