0 Shares 26 Views 2 Comments
00:00:00
18 Dec

Trenitalia, gli orari dei treni e le offerte per l’autunno 2012

dgmag - 3 settembre 2012
3 settembre 2012
26 Views 2

Con l'arrivo dell'autunno 2012 Trenitalia lancia alcune promozioni per viaggiare in tutta Italia durante la settimana e nel fine settimana cercando in questo modo di accontentare tutti quelli che devono spostarsi per lavoro o per diletto.

La primissima promozione è valida fino al 31 ottobre ed è pensata solo per i titolari di Cartafreccia e permette ai ragazzi di età inferiore a 12 anni di viaggiare sui treni AV Frecciarossa e Frecciargento e sui Frecciabianca; possono fruire dell'offerta, che in realtà è in vigore da marzo scorso, tutti i gruppi fino a 5 persone in cui ci sia almeno un maggiorenne titolare della Cartafreccia e un bambino di età inferiore a 12 anni.

Con la ripresa delle attività autunnali Trenitalia ha inoltre annunciato l'aumento delle corse Frecciarossa tra Firenze e Milano: sono state infatti aggiunte due corse giornaliere con fermata intermedia a Bologna che portano a 45 i collegamenti giornalieri tra le due città. Il primo treno da Firenze SMN parte lunedì 10 settembre 2012 alle 7.21 con arrivo a Milano Centrale alle 9.10 e fermata a Bologna alle 7.58. La prima corsa da Milano parte domenica 9 settembre alle 18.45 e arriva alle 19.50 a Bologna Centrale e alle 20.30 a Firenze SMN.

Da qualche tempo per allinearsi a Italo Trenitalia ha varato le nuove tariffe dividendole in base al tipo di biglietto scelto per cui si puo' viaggiare in Super Economy, Economy, Base e ciascun tipo di biglietto prevede condizioni di prenotazione e viaggio diversi, tutte da consultare sul sito alla pagina apposita e verificare all'atto della prenotazione per non avere sorprese dell'ultimo momento.

Per avere informazioni aggiornate in tempo reale e non sugli orari dei treni Trenitalia oltre al sito Web si puo' scaricare l'applicazione Orario Treni (per  iPhone, iPod touch e iPad) che implementa diverse sezioni sempre aggiornate.

Loading...

Vi consigliamo anche