0 Shares 20 Views
00:00:00
12 Dec

Turismo sportivo: al top Valle d’Aosta

LaRedazione
24 novembre 2013
20 Views

La Valle d’Aosta è sempre al top delle località più gettonate di chi ama fare del ‘turismo sportivo’. Il bel tempo di questi ultimi giorni di novembre ha favorito la possibilità di fare dei bei week end sugli sci e di anticipare leggermente la stagione della settimane bianche, e il successo della stagione sciistica pare assicurato, ma la Valle d’Aosta non si è fermata allo sci.

Tra le Regioni italiane si è infatti qualificata come quella che conta il maggior numero di società sportive attive e riconosciute dal Coni, fra professionali e amatoriali. Attualmente ci sono ben 277 società sportive ogni centomila abitanti, contro le appena 195 del Trentino che è così al secondo posto.

Le attività di queste società sportive sono molto differenziate, si parla di camp sportivi con attività e di stage dedicati a chi vuole imparare e conoscere degli sport. Ci sono poi gli eventi e le manifestazioni organizzate fuori dal Comune in cui le società hanno la sede e quelli cui le società partecipano anche se sono organizzati da altri. Ci sono poi i tornei e le gare anche di alto livello. Infine non va dimenticata anche l’attività di divulgazione delle iniziative e dei principi dello sport cui si si dedica.

Insomma, un vero mondo fatto di passione e di volontariato, oltre che di sport e di impresa turistica di settore.

Gli impianti sportivi in Valle d’Aosta sono tutti di ottimo livello e si va dai palazzetti del ghiaccio agli impianti di risalita, ma troviamo anche i maneggi, i campi da tennis e le piscine olimpioniche coperte che permettono allenamenti anche nelle stagioni più rigide.

Fra gli impianti sportivi si possono includere anche quelli delle strutture ricettive che si sono specializzate nel turismo sportivo e che offrono ai loro ospiti delle vere e proprie full immersion nello sport che preferiscono. Alcune strutture gestite da società valdostane, come stadi, palazzetti, e palestre attrezzate, hanno in essere anche delle convenzioni con società sportive di altre regioni che propongono ai loro atleti dei periodi di allenamento intenso in montagna per migliorare le loro prestazioni in modo naturale e senza stress.

Specialmente per i bambini e i ragazzi che si avvicinano agli sport per la prima volta, un camping di questo genere in un luogo ben attrezzato dove si possono provare diverse forme dello sport preferito, ha la valenza di una esperienza educativa di altissimo livello.

Le varie discipline dello sci, dallo sci di fondo ai vari tipi di discese, rimangono, insieme agli altri sport del freddo, la specializzazione migliore della val d’Aosta, ma val la pena di accennar alle società che si occupano anche del nordic walking, un modo di camminare in montagna per lunghi tratti, come se fosse una maratona usando le racchette da sci di fondo, quando la neve non c’è.

In un certo senso però anche il nordic walking va considerato come una delle varie discipline dello sci, che rappresentano nell’insieme il top del turismo sportivo in Valle d’Aosta

Vi consigliamo anche