0 Shares 13 Views
00:00:00
18 Dec

Uragano Irene, come ottenere il rimborso dei voli cancellati

dgmag - 29 agosto 2011
29 agosto 2011
13 Views

La cancellazione di oltre 10.000 voli da e per gli Stati Uniti a causa dell’uragano Irene sta costringendo moltissimi italiani a chiedere i rimborsi presso le compagnie aeree che in queste ore si stanno attrezzando per offrire un servizio all’altezza della situazione.

Alitalia ha fornito ai passeggeri tutte le informazioni in questo senso ma vi ricordiamo quali sono i diritti di chi vola in caso di problemi di questo tipo.

In primis va ricordato che la compagnia aerea deve prevedere la prenotazione a nome dello stesso passeggero su un altro volo, senza sovrapprezzo, entro e non oltre 7 giorni dal volo cancellato; non è detto che debba essere offerto un rimborso economico secondo la Carta dei diritti dei passeggeri che stabilisce le norme da seguire in caso di condizioni meteo avverse.

Inoltre a chi si trova sul posto, la compagnia aerea deve garantire il pagamento immediato delle spese di vitto e alloggio affrontate dal passeggero per "sopravvivere" alla partenza del volo spostato/cancellato.

Poichè sono molti a lamentare scarsa attenzione da parte delle compagnie aeree, ricordiamo che è buona cosa conservare tutte le ricevute e le prove che attestano di aver subito un disagio e di presentarle alla compagnia aerea ed eventualmente anche ad un legale o ad un’associazione dei consumatori per ottenere il rimborso.

Ricordiamo che per facilitare la richiesta di rimborsi e informazioni si può consultare il sito dell’Enac e soprattutto la Carta dei diritti dei passeggeri a questo indirizzo.

Loading...

Vi consigliamo anche