0 Shares 10 Views
00:00:00
13 Dec

Vacanze 2012 economiche, idee in Europa e non

5 gennaio 2012
10 Views

TripAdvisor è stato il primo a presentare la lista delle dieci destinazioni più gettonate per le vacanze 2012 economiche ma non è il solo ad averlo fatto e sono molti gli operatori e i lavoratori del settore turistico che si stanno dando da fare in questi giorni per proporre idee nuove a chi sta programmando le vacanze per il 2012.

Grandi spiagge, città incantante e mari da favola fanno della Thailandia la meta prediletta da quanti sono alla ricerca di una destinazione economica per le vacanze 2012: nonostante spesso i prezzi dei voli sono alti, gli hotel vengono ancora proposti a prezzi abbordabili se non si sceglie la formula resort/villaggio e si sceglie invece di vivere al massimo l’esperienza di viaggio che diventa ancora più ricca quando si esce dalle grandi città thailandesi.

Dello stesso tipo lo Sri Lanka che è una delle mete emergenti per il 2012 in quanto ancora poco conosciuto dai turisti di massa e in grado di attirare una clientela interessata al bel mare ma anche alla cultura: il rapporto qualità-prezzo delle strutture e delle offerte è assolutamente elevato e in grado di soddisfare anche la clientela più esigente.

Un’ottima alternativa è prenotare una crociera ai Caraibi: all’apparenza il costo sembra alto ma calcolando che comprende l’intera vacanza e anche il volo e che offre l’opportunità di visitare diverse isole il vantaggio è evidente. Invece di spendere soldi per stare fermi su una sola isola e spenderne altri se ci si vuole spostare, scegliere la crociera consente di risparmiare sugli spostamenti che sono inclusi.

Egitto, Tunisia e Marocco restano le mete imperdibili per chi vuole partire a basso costo nel 2012: specie quando non si viaggia in alta stagione, i prezzi sono assolutamente competitivi e l’offerta variegata e in grado di rispondere alle esigenze di tutti. Si va dai resort con spa agli appartamenti passando per i tour e le crociere e i prezzi sono di diverso tipo e tutti molto competitivi.

Chi vuole scappare solo per un week end può scegliere Lisbona che, come tutto il Portogallo, resta una delle città più accessibili in Europa: i voli sono abbastanza costosi ma hotel, pasti e vita in generale sono molto economici e consentono di staccare la spina in una delle più belle città d’Europa.

Segnaliamo infine, per chi vuole rimanere vicino all’Italia e vuole spendere abbastanza poco per le proprie vacanze nel 2012, la Normandia e la Bretagna che sono raggiungibili anche in auto e che offrono sistemazioni economiche immerse nel verde e a contatto con la natura per riscoprire sapori, odori e profumi che arrivano dal passato.

Vi consigliamo anche