0 Shares 8 Views
00:00:00
14 Dec

Vacanze agosto, i consigli di Adoc per risparmiare

11 luglio 2011
8 Views

Con la crisi che non accenna a diminuire e l’aumento dei prezzi non legato ad un eventuale aumento degli stipendi, le vacanze dell’estate 2011 si preannunciano difficili per ben l’80% degli italiani: a partire infatti sarà, secondo Adoc, solo il 20% della popolazione e che il 62% di chi partirà potrà stare fuori al massimo una settimana.

In media si spendono infatti ben 200 euro in più per le vacanze 2011 rispetto a quelle dello scorso anno con rincari pressochè su tutto, dai traghetti alle vacanze all inclusive passando per gli hotel e senza parlare della benzina.

Cresce il numero di persone che prenota vacanze low cost (39%) e aumentano le richieste di prestiti e le vacanze pagate a rate (circa l’11%) con preferenza per destinazioni in Italia, specie quelle di mare più economiche; in aumento il numero di viaggiatori che ha scelto il camper per garantirsi più indipendenza e soprattutto una vacanza più economica.

Per risparmiare sulle vacanze di agosto potete ricorrere ai seguenti stratagemmi messi a punto dall’Adoc:

Budget: fissare un limite di spesa oltre il quale non andare assolutamente;
Last minute: prenotare vacanza last minute per risparmiare almeno il 30%;
Volo: prenotare con il maggior anticipo possibile in modo da risparmiare almeno il 25% o scegliere soluzioni low cost;
Vacanza fai da te: (ri)scoprire il piacere di organizzare tutto da soli per risparmiare quanto possibile e divertirsi;
Viaggiare in gruppo: si risparmia tra il 25 e il 35% e spesso molti costi vengono ulteriormente divisi;
Benzina: fare il pieno presso le pompe bianche, distributori indipendenti che fanno pagare la benzina in media 5/7 centesimi di euro al litro in meno;
Spesa alimentare: fare spesa prima di partire per evitare di spendere oltre il 40% per i beni di prima necessità nelle località di vacanza.
Fare una lista con le cose indispensabili: segnare ciò che si deve acquistare in vista della partenza permette di risparmiare sulla spesa da sostenere nella località turistica dove sicuramente costa di più.
 

Loading...

Vi consigliamo anche