0 Shares 19 Views
00:00:00
13 Dec

Vacanze al mare in inverno, le mete di gennaio e febbraio

9 gennaio 2012
19 Views

Mentre sono in molti quelli che scelgono di partire per una settimana bianca in inverno così da godere della neve e delle piste innevate, magari evitando la calca natalizia e schivando i prezzi eccessivi del periodo di Natale, sono sempre tantissimi quelli che per gennaio e soprattutto febbraio cercano un luogo esotico e caldo dove trascorrere le ferie invernali.

Va detto che se si cerca proprio il caldo come se si fosse in estate le uniche destinazioni disponibili sono quelle a lungo raggio dove il clima è diametralmente opposto al nostro: scordatevi Sharm El Sheik se cercate temperature tropicali visto che in questa zona alle 16.30/17 cala la notte e la sera fa abbastanza freschino e optate per le zone lontane e tropicali che comunque costano molto di più rispetto ai mari più vicini.

Cuba e Santo Domingo sono le destinazioni predilette in questo caso: qui è praticamente estate, le temperature sono molto alte (si arriva a 28-29 gradi), l’acqua è calda ed è possibile sia fare attività di mare che praticare escursioni oppure organizzare una vacanza all’insegna della scoperta e della cultura.

Stessa cosa per le Maldive che danno il meglio di sè proprio a gennaio e febbraio: poca gente, mare caldo e temperature bollenti consentono di rilassarsi e di lasciarsi alle spalle la frenesia della vita quotidiana in tutte 1 26 atolli che compongono l’arcipelago.

Il Brasile è un vero e proprio paradiso in questo periodo e l’inizio del Carnevale (dal 16 febbraio in poi) aggiunge un tocco di magia a questa zona del mondo: oltre alla vita di mare si può andare a scoperta delle città, dei tanti paradisi naturali e della movida che da sempre caratterizza questa zona del mondo.

Gli amanti del mare e delle grandi città possono poi scegliere Miami mentre chi ama l’Oriente può pensare alla Thailandia e alla solita, tanto amata, Indonesia con Bali protagonista assoluta.

Destinazione economica e con un clima caldo ma rinfrescato dai venti che spirano di continuo è Capo Verde ma anche in questo caso, come per Sharm El Sheik, non bisogna aspettarsi climi tropicali nè giornate che durano tantissimo così come un mare che non è caldissimo.

Vi consigliamo anche