0 Shares 15 Views
00:00:00
15 Dec

Vacanze benessere, aumentano le prenotazioni

20 dicembre 2009
15 Views

Vacanze e benessere fanno sempre più rima: questo è quello che emerge da un sondaggio svolto tra oltre 2.800 utenti di Expedia in Italia, Gran Bretagna, Francia e Germania.

Il 53% degli italiani ha già avuto modo di vivere un’esperienza di vacanza “salutare”, mentre il 64% di loro pensa di prenotarla entro il prossimo anno.

Ma le vacanze all’insegna del benessere possono essere di diverse tipologie, quindi pochissimi escludono più soggiorni di questo tipo.

L’86,5% degli italiani pensa alla propria bellezza (per esempio in una spa); il 30% a vacanze olistiche in cui poter fare sport, yoga o pilates; il 18% circa pensa alla mente più che al fisico scegliendo soggiorni di meditazione o pellegrinaggio religioso, mentre un 9% punterà su cure mediche, diete o pause per sottoporsi a interventi di chirurgia estetica.  

Ma dove si possono trovare luoghi, strutture e servizi adatti a rendere questa vacanza indimenticabile? L’82% sceglie di restare in Italia, il 12% si spinge nelle vicine Austria e Svizzera, ma anche in Slovenia e Croazia (7%), tutte ricche di spa. Dai 2/3 giorni fino ad una settimana è il tempo ideale che gli italiani dedicherebbero alle ferie “salutari”, mentre generalmente fino a 1000 € la spesa preventivata.

Il 73% degli italiani che prenotano online su Expedia.it aspirano a “viziarsi e coccolarsi”; il 46% lo fa per praticare uno sport e tenersi in forma; il 39% per ritrovare l’equilibrio psicologico; il 38% per dimagrire e migliorare il proprio aspetto. Generalmente, il partner è il compagno di viaggio preferito (scelto nel 70% dei casi), ma più di un terzo degli intervistati opta per un amico per rilassarsi, rigenerarsi o meditare.

Per quanto riguarda i fattori che influenzano maggiormente la prenotazione, sicuramente i criteri di scelta più considerati sono il “rapporto qualità-prezzo” (71%), la disponibilità di offerte o trattamenti speciali (67%), ma anche l’ambiente in cui si trovano le strutture o dove si svolgerebbe la vacanza (46%).

Pochissimi coloro che non sognano o non hanno mai sognato una vacanza del genere. Il motivo più frequente? Il poco tempo a disposizione per la metà dei rispondenti, i costi per il 42% e per un 16% la mancanza di un giusto compagno di viaggio.

All’estero si notano alcune differenze. Gli italiani sono tra i più sportivi in Europa (il 30% sceglie queste vacanze), superati solo dai tedeschi (39%). Tra le curiosità l’1% dei francesi sceglie anche il Vaticano, considerato una destinazione importante per il proprio benessere spirituale. Ma perché e come si sceglie una vacanza all’insegna del benessere? In Francia, il 45% cerca una cura ringiovanente, il 37% degli inglesi e l’83% dei tedeschi vuole solo coccolarsi e viziarsi un po’. Una costante c’è, invece, e non ha bandiera: per tutti, infatti, non c’è miglior compagno di viaggio del proprio partner.

Loading...

Vi consigliamo anche