Vacanze di Natale ai Caraibi tra St. Vincent e Grenadine

Natale all’insegna del blu e del relax a St. Vincent e Grenadine: lontano dalle mete affollate dal turismo di massa e dal caos cittadino, con temperature medie di circa 27°, l’arcipelago è la meta ideale dove trascorrere le vacanze invernali, in famiglia o in coppia, a bordo di una barca a vela o in un elegante resort.

Da non perdere dal 16 al 24 dicembre il Nine Morning Festival, un’importante tradizione per gli abitanti delle isole che per nove giorni festeggiano l’avvento con concerti, competizioni, musica e danze.

Prima tappa nell’arcipelago è l’isola di St. Vincent, la più grande e perfetta per le famiglie. Vale la pena fermarsi qualche giorno per scoprirne le bellezze naturali, dal vulcano La Soufrière, alle cascate immerse nella foresta pluviale, fino all’Owia Salt Pond, una piscina naturale di acqua salata.

Il resort più chic è quello di Young Island (www.youngisland.com), situato sull’omonima isola privata a poca distanza dalla capitale; è possibile prenotare l’intera isola per un minimo di tre notti, magari per un esclusivo party di fine anno, a partire da 15.950 dollari a notte (pari a circa 12.650 euro).

Circa 14 km a sud di St Vincent, Bequia è la porta di accesso alle Grenadine. Protetta da una barriera corallina di quasi 250 metri, l’isola è uno dei punti di attracco più sicuri per barche e yacht; da non perdere gli atelier artigiani di barche nella capitale Port Elizabeth, il Santuario delle Tartarughe Hawksbill, una riserva per la protezione della specie in via d’estinzione, e le spiagge, tra cui la Princess Margaret Beach.

L’isola ospita numerosi small hotel, piccoli alberghi dove si respira un’atmosfera familiare, come il Friendship Bay Beach Resort  (www.friendshipbay.vc) con prezzi a partire da 290 dollari (pari a circa 230 euro) in camera doppia a notte.  

Da Bequia si approda alle isole di Mustique, meta del jet set internazionale, e Canouan Island, con l’unico campo da golf dell’arcipelago, il Trump International Golf Club, fino alle più piccole Mayreau, Palm Island e Carriacou; si raggiungono soltanto in barca, con escursioni in giornata, i cinque isolotti deserti di Tobago Cays, dichiarati Riserva Naturale Protetta, paradiso per sub e snorkeling.

L’isola resort di Petit St Vincent (www.psvresort.com) offre cottage privati immersi nella natura ideali per le coppie. Nel periodo di Natale e Capodanno la tariffa per due persone con trattamento in pensione completa è di 1.020 dollari (pari a circa 810 euro).

Per festeggiare il nuovo anno sul filo dell’acqua, Albatross propone dal 26 dicembre al 5 gennaio una crociera in flottiglia, con partenza da Martinica; l’itinerario comprende Bequia, Mustique, Canouan Island, Tobago Cays, Mayreau, Petit St Vincent, gli isolotti di sabbia di Mopion e Pinese, fino a Union Island, toccando le baie più belle dell’arcipelago.

I prezzi della crociera Gold partono da 2.700 euro per catamarani 13/14 mt con quattro cabine e skipper a bordo.