Vacanze di Pasqua negli Stati Uniti

Grazie alla potenza dell’euro sul dollaro, andare negli Stati Uniti per gli italiani non sarà più così dispendioso come in passato.

Specialmente a Pasqua dal momento che il dollaro sta sempre più scivolando sotto la scure dell’euro permettendo così a chiunque voglia o debba recarsi negli Stati Uniti di farlo senza spendere cifre impossibili.

Chiaramente le agenzie di viaggio online si stanno dando da fare per proporre ai clienti una serie di offerte speciali per gli Usa da prendere al volo per trascorrere Pasqua negli Stati Uniti.

Expedia per esempio offre la possibilità di prenotare voli per Boston, Miami, Los Angeles e San Diego, con partenza fino al 31 marzo prossimo, a partire da 450 euro a persona e hotel in tutte le migliori e più famose città americane da 40 euro a notte per stanza; la stessa Expedia, cliccando qui, offre anche la possibilità di prenotare pacchetti completi che includono il volo a/r per gli Stati Uniti e l’hotel con una vasta scelta a disposizione degli acquirenti. Come non approfittare della promozione volo+hotel a New York, acquistabile a 550 euro a persona?

Anche LastMinute sfrutta l’abbassamento del valore del dollaro sull’euro per far felici i propri acquirenti proponendo tariffe eccezionali per chi desidera andare negli Stati Uniti a Pasqua: cliccando qui è possibile trovare e prenotare tutti i migliori voli per gli Stati Uniti ai prezzi più bassi del momento per regalarsi una vacanza di Pasqua all’insegna del divertimento e del risparmio.

Segnaliamo infine per chi non ha ancora le idee molto chiare su quale destinazione degli Stati Uniti scegliere per Pasqua di consultare il motore di ricerca per voli LowCostPlanet che, accessibile da qui, consente di visualizzare tutte le migliori offerte per i voli in partenza dall’Italia per l’America scegliendo così in base alle proprie esigenze e al proprio budget.

Una volta scelto il volo non resta che prenotare l’hotel sfruttando magari, anche in questo caso, le offerte di Hotel che propone prezzi scontati sulle maggiori città americane.

Ci vuole poco per vivere il sogno americano e allora, perchè non cogliere le occasioni al volo e trascorrere Pasqua negli Stati Uniti?