0 Shares 10 Views
00:00:00
13 Dec

Vacanze estate 2009, crociera in caicco in Turchia

14 maggio 2009
10 Views

La crociera in caicco è il massimo per chi si regala un viaggio in Turchia, soprattutto in estate perchè il tratto di mare compreso fra Bodrum e Antalya è notoriamente il più bello e interessante per effettuare questo tipo di vacanza.

I motivi che rendono questa destinazione perfetta per le crociere in caicco sono molteplici: il clima ideale da aprile fino a ottobre; un mare incontaminato e trasparente che in alcune baie crea l’effetto di grandi piscine naturali che invitano a rilassanti nuotate; la continua e sorprendente scoperta di luoghi selvaggi, ricchi di storia e di una natura generosa; la possibilità di ancorare ogni notte in un luogo diverso, di addormentarsi con il profumo dei pini marittimi e risvegliarsi al canto delle cicale.

L’itinerario proposto da Turban, della durata di 8 giorni, prevede l’imbarco a Bodrum nel pomeriggio del primo giorno.

Il giorno successivo inizia la navigazione; il pranzo verrà servito a Knidos, un tempo una delle colonie greche più ricche della costa dell’Asia Minore. Nel pomeriggio è prevista la visita facoltativa alle rovine, fra cui l’anfiteatro e il tempio di Afrodite. Pernottamento a Datça, in passato piccola località di pescatori, ora grazioso luogo di villeggiatura che tuttavia non è ancora congestionato dal traffico turistico  di massa.

La mattina del terzo giorno sarà dedicata alla navigazione; sosta per il pranzo a Ciftlik e continuazione a bordo del caicco per il pernottamento a Bozburun, luogo idilliaco con acque cristalline, centro di pescatori e di ricercatori di spugne, nonché sede di numerosi cantieri dove si costruiscono barche.

Il giorno seguente si continua con la navigazione, si pranza a Bozukkale. Il pernottamento è previsto a Marmaris, attrezzatissima località di villeggiatura che, insieme a Bodrum e alla vicina isola di Rodi, è diventata punto di incontro delle imbarcazioni a vela dell’Egeo meridionale.

Il quinto giorno, dopo la navigazione, si raggiunge Ekincik per il pranzo. Nel pomeriggio escursione facoltativa a Caunos e Dalyan con una piccola imbarcazione locale, risalendo il fiume Dalyan attraverso la fitta vegetazione di canneti fino alle rovine dell’antica Caunos, con le sue interessanti tombe rupestri licie. Per chi lo desiderà, possibilità di fare i fanghi.

La mattinata successiva sarà riservata alla navigazione. Sosta presso Manastir, splendida baia con pinete che arrivano al mare e antiche rovine, ora parzialmente sommerse. Il pernottamento sarà a Agalimani.

La settima giornata sarà dedicata agli spostamenti tra le isole della baia di Gocek. Soste previste per eventuali nuotate e per il pranzo. Pernottamento a Gocek. L’ultimo giorno, dopo la colazione, è in programma lo sbarco.

Le partenze sono previste il lunedì da Milano, Roma e Venezia con voli di linea Turkish Airlines via Istanbul e da tutti gli scali con voli speciali I.T.C. ed è possibile svolgere il programma anche al contrario.

Le imbarcazioni utilizzate, in esclusiva per i clienti Turbanitalia, sono caicchi (o golette) in legno, dai 22 ai 30 metri di lunghezza, con 6-8-9 cabine doppie, salone coperto, cucina, area pranzo all’aperto, ponte per prendere il sole, barca d’appoggio e tre persone dell’equipaggio che, oltre al turco, parlano un po’ di inglese.

Per il mese di luglio 2009, quote a partire da 933 euro a persona (volo + crociera) con trattamento di pensione completa; per il mese di agosto 2009, quote a partire da 1.029 euro a persona (volo + crociera) con trattamento di pensione completa.

Prenotando con almeno 45 giorni di anticipo è possibile usufruire di sconti grazie a speciali promozioni.

Vi consigliamo anche