0 Shares 9 Views
00:00:00
13 Dec

Vacanze estate 2009, partono tutti

29 giugno 2009
9 Views

La crisi economica internazionale non frena i progetti per le vacanze di una buona parte dei cittadini europei e americani, anche se purtroppo così non sembra pensarla il 12% dei francesi e l’8% di americani e italiani: è quanto emerge da uno studio dell’Istituto Harris Interactive, realizzato in collaborazione con France 24 e The International Herald Tribune, che ha analizzato un campione di cittadini europei (italiani, francesi, britannici, spagnoli e tedeschi) e statunitensi.

In termini complessivi, evidenzia lo studio, almeno il 50% dei cittadini ascoltati non intende rinunciare alle ferie estive a causa della gelata economica.

Tuttavia, viene sottolineato, c’é anche una buona fetta di vacanzieri che dovrà soprassedere, un plotoncino piuttosto corposo guidato, come accennato, dai francesi (12%), seguiti a distanza da italiani, spagnoli e americani (8%).

I meno spaventati dalla crisi sono i tedeschi: il 45% di essi non avrebbe infatti mai messo in dubbio di partire per le vacanze, seguiti a distanza dagli inglesi (33%), e, a sorpresa, dai nostri cugini transalpini (31%). Ancora meno spaventati gli italiani e gli americani (25%).

Vi consigliamo anche